in

Euro 2020, Macedonia e Slovacchia qualificate: la Scozia elimina Milinkovic-Savic

Goran Pandev, attaccante del Genoa e della Nazionale macedone
Goran Pandev, attaccante del Genoa e della Nazionale macedone

Serata decisiva per il prossimo campionato europeo di calcio per Nazionali, slittato al 2021 a causa della pandemia da Covid-19. Slovacchia, Serbia e Islanda giocheranno i playoff valevoli per l’accesso alla fase finale della competizione, affrontando rispettivamente Irlanda del Nord, Scozia e Ungheria.

Nel tardo pomeriggio è arrivato il primo verdetto, un verdetto storico visto che la Macedonia di Goran Pandev si è qualificata per la prima volta gli Europei grazie ad un gol siglato proprio dall’attaccante del Genoa. La Nazionale balcanica si è imposta 1-0 a Tbilisi contro la Georgia. Si qualifica anche l’Ungheria che ribalta il vantaggio iniziale dell’Islanda siglato da Sigurdsson grazie ai gol nel recupero di Nego e Szoboszlai.

La Slovacchia di Kucka, autore del momentaneo 1-0, e di Hamsik elimina l’Irlanda del Nord ai tempi supplementari, mentre la Scozia elimina a sorpresa la Serbia di Milinkovic-Savic. I britannici sbloccano la gara con il centrocampista del Celtic Christie, ma subiscono la beffa al 90′ ad opera di Luka Jovic. Non bastano i tempi supplementari a decretare il vincitore e ai calci di rigore è decisivo l’errore del bomber del Fulham Mitrovic. La Scozia, a distanza di 22 anni (mondiale di Francia 1998), torna a qualificarsi in una grande competizione.

I risultati dei playoff Euro 2020

GEORGIA-MACEDONIA 0-1

SERBIA-SCOZIA 1-2 ( 4-5 d.c.r)

IRLANDA DEL NORD-SLOVACCHIA 1-2 d.t.s

UNGHERIA-ISLANDA 2-1

Vota Articolo

620 points
Upvote Downvote
Rodrigo De Paul (Udinese)

Inter e Juventus, De Paul chiama: “Sogno la Champions League”

Maldini dirigente del Milan

Calciomercato Milan, Maldini piazza il colpo: il difensore arriva dal Brescia