Guarin, arresto in Colombia: “É una partita difficile, ma la vincerò”

Fredy Guarin, ex centrocampista dell’Inter, è stato arrestato in Colombia per aver maltrattato i genitori. Le sue prime parole: “È una partita difficile, ma la vincerò”

fredy Guarin
Fredy Guarin, Inter

Fredy Guarin, ex centrocampista dell’Inter, autore di 114 partite e 15 gol con i nerazzurri, è protagonista di un fatto di cronaca importante nel suo paese, che non ha nulla a che vedere con il campo. Il colombiano è stato arrestato a Medellin negli scorsi giorni per aver maltrattato fisicamente i suoi genitori durante una lite familiare.

Lo stesso giocatore del Millonarios Fútbol Club ha voluto pubblicare un comunicato stampa sui social con la propria versione dei fatti, queste le sue parole: Oggi affronto una partita molto difficile nella mia vita. Però sono sicuro che con l’aiuto di Dio e di tutti quelli che mi conoscono ne usciremo vincitori. Apprezzo dal profondo del mio cuore tutti i messaggi di sostegno ricevuti, mi riempiono di speranza per migliorare giorno dopo giorno. Continuerò a lavorare onestamente”. Queste le dihiarazioni del colombiano espresse attraverso il suo profilo Instagram.

Soualiho Meitè, centrocampista del Milan

Calciomercato Milan, futuro incerto per Meitè

Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo

Calciomercato Juventus, rivoluzione a fine stagione: Ronaldo, Dybala, McKennie in bilico