in

Milan-Inter Streaming gratis | la gara in DIRETTA LIVE

Milan-Inter andrà in scena alle ore 15 sul prato di San Siro. La sfida scudetto è alle porte, scopri dove vedere diretta live, streaming e le probabili formazioni

Inter-Milan
Antonio Conte e Stefano Pioli

Hesgoal Milan-Inter streaming gratis: dove vederla in tv e diretta live

DERBY MILAN INTER STREAMING – Tutto pronto per il derby di Milano tra i rossoneri di Stefano Pioli ed i nerazzurri di Antonio Conte. In palio il primato del campionato e la possibile volata scudetto. Milan-Inter, derby in diretta live. Vuoi sapere dove vedere Milan-Inter in diretta tv e streaming gratis? Stai cercando link streaming di Milan-Inter? Vuoi sapere dove vedere Milan-Inter e conoscere le formazioni in campo questa sera? In questo articolo potrai scoprire tutto quello che stai cercando. Segui in diretta Milan-Inter streaming live football.

STREAMING GRATIS Milan-Inter la gara in DIRETTA LIVE

Milan-Inter, derby in diretta live. Vuoi sapere dove vedere Milan-Inter in diretta tv e streaming gratis? Stai cercando link streaming di Milan-Inter? Vuoi sapere dove vedere Milan-Inter e conoscere le formazioni in campo questa sera? Semplice, il match tra la squadra di Pioli e quella di Conte sarà trasmesso in diretta live su DAZN, alle ore 15. Il match potrà essere visionato in streaming sull’apposita app, disponibile per Smart TV, smartphone, pc o tablet: sarà sufficiente scaricare l’app, inserire le credenziali del proprio abbonamento e scegliere, in base alle proprie preferenze, il dispositivo da utilizzare. Consigliamo, invece, di non fruire di servizi quali Hesgoal, IPTV, Rojadirecta, Socceroon, VipLeague, il cui utilizzo potrebbe comportare sanzioni di natura giudiziaria da parte delle autorità preposte.

Rebic, attaccante del Milan
Rebic, attaccante del Milan @imagephotoagency

Milan-Inter, un derby da Scudetto: Pioli tenta il sorpasso su Conte

MILAN INTER STREAMING GRATIS – Un Derby della Madonnina che vale un’intera stagione, il più importante Milan-Inter degli ultimi dieci anni. Si va in scena alle ore 15 a San Siro, che non avrà i tifosi sui propri spalti ma è circondato dall’affetto e dalla passione di un’intera città che si ferma ad ammirarlo. Al suo interno, Pioli e Conte si daranno battaglia in una cornice pomeridiana, che riporta la memoria al calcio di una volta in cui le sfide si giocavano tutte nello stesso orario della domenica. Oggi, però, ci sarà solo Milan-Inter e i nerazzurri arrivano in vantaggio di un punto sui cugini. Un successo garantirebbe loro un primo passo in allungo verso lo Scudetto, sebbene le partite da giocare siano ancora molte.

Sandro Tonali, nuovo centrocampista del Milan @imagephotoagency
Tommaso Pobega e Sandro Tonali, centrocampisti di Spezia e Milan @imagephotoagency

Il Milan viene dall’inaspettata sconfitta per 2-0 sul campo dello Spezia, mentre in Europa League ha subito il 2-2 all’ultimo minuto sul campo della Stella Rossa. Non si scoraggia, però, Stefano Pioli che in stagione oltre ai liguri si è arreso solo a Lille, Atalanta e Juventus. Oltre che alla stessa Inter, in Coppa Italia. Quest’ultima competizione, tuttavia, non vede tra i protagonisti neanche i nerazzurri, eliminati nel doppio confronto delle semifinali. In settimana, Conte non ha avuto impegni in gare ufficiali e ha potuto contare su un gruppo gasato dai successi contro Fiorentina e Lazio. Successi che, a conti fatti, gli permettono di giocare il derby da una posizione di vantaggio.

Esultanza al gol di Ivan Perisic, in Fiorentina-Inter @imagephotoagency
Esultanza al gol di Ivan Perisic, in Fiorentina-Inter @imagephotoagency

In questa stagione, Milan ed Inter si sono affrontate già in due occasioni. La prima consiste nella gara d’andata in campionato, che i rossoneri riuscirono a portare a casa grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Terminò 2-1, con rete nerazzurra di Lukaku. Il belga si è ripetuto poi nel confronto di Coppa Italia, così come lo stesso Zlatan. Gli ottavi della competizione hanno visto l’Inter avere la meglio su Milan, anche stavolta per 2-1, con il gol decisivo allo scadere di Christian Eriksen. Questa sera una sfida che può valere una stagione (per vedere Milan-Inter in streaming gratis e diretta live potete seguire le indicazioni date precedentemente).

Derby di Milano
https://footballnews24.it/foto/milan-inter-quanta-storia-nel-derby-della-madonnina/Derby di Milano

Hesgoal Milan-Inter streaming gratis: le probabili formazioni

Milan-Inter andrà in scena alle ore 15 sul prato di San Siro e in diretta streaming per gli abbonati di DAZN.

Il derby si presenta come una partita chiave dell’intera stagione, visto non solo il prestigio ma anche la posizione in classifica. Stefano Pioli prepara il suo undici migliore, ma dovrà fare a meno di qualche pedina importante. All’assenza di Bennacer si è sommata, infatti, quella di Mario Mandzukic a causa di un risentimento muscolare. Se il croato difficilmente avrebbe potuto ambire ad un posto da titolare, l’assenza del regista pesa ancor di più e al suo posto è pronto Sandro Tonali. Al centro di un derby di mercato in estate, l’ex Brescia ha scelto il Diavolo e si prepara ad una stracittadina da titolare. In campo ci sarà spazio per la grinta del solito Ibrahimovic, con Kessie a completare il reparto in mediana e con la difesa titolare formata da Kjaer e Romagnoli. Sulla corsia di sinistra del Milan, Theo Hernandez si prepara ad ingaggiare battaglia in uno dei tanti duelli con Hakimi.

Scontro tra Lukaku e Ibrahimovic
Scontro tra Lukaku e Ibrahimovic

Il marocchino è un punto fermo dello scacchiere dell’Inter di Antonio Conte, che può schierare la sua formazione tipo partendo dalla classica difesa a tre. In campo vanno de Vrij, Skriniar e Bastoni mentre Eriksen è in vantaggio su Vidal a centrocampo. Qui i nerazzurri hanno l’unica assenza, quella di Stefano Sensi a causa di un problema muscolare. In attacco, toccherà con ogni probabilità a Lukaku e Lautaro.

Milan (4231): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Tonali, Kessie, Rebic, Calhanoglu, Saelemaekers, Ibrahimovic

Inter (352): Handanovic, Skriniar, Bastoni, de Vrij, Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic, Lautaro,. Lukaku

Milan-Inter, le parole di Pioli e Conte: “Derby ad alta quota, importante vincere”

Stefano Pioli ed Antonio Conte si uniscono al coro che precede la sfida cruciale tra Milan ed Inter: “Derby ad alta quota, importante vincere”. Sebbene con parole diverse, il succo delle dichiarazioni di entrambi gli allenatori sta tutto qui.

Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport
Stefano Pioli, allenatore del Milan @Image Sport

Il tecnico rossonero non si è detto preoccupato per gli ultimi due passaggi a vuoto, con un occhio di riguardo alla sua difesa: Nelle ultime partite abbiamo mostrato qualche difficoltà in difesa, ma non dal punto di vista dei singoli. Dall’Inter mi aspetto sia l’aggressione alta che l’attesa del nostro avanzamento, sono bravi in entrambe le fasi. In ogni caso, vogliamo comandare il gioco: sappiamo che i nerazzurri sono attrezzati per competere ovunque, Europa compresa, ma noi ci giocheremo le nostre carte.

Antonio Conte, allenatore dell'Inter @Image Sport
Antonio Conte, allenatore dell’Inter @Image Sport

Conte, in contemporanea, parla di un gruppo carico d’entusiasmo e voglia di migliorarsi. La stessa che ha spinto l’Inter a battere Fiorentina e Lazio e presentarsi al derby in posizione di vantaggio: Mancano 16 partite, in molti si chiedevano prima di Fiorentina Lazio a quanti punti saremmo arrivati di distacco dal MilanE invece siamo avanti noi, a testimonianza che ogni domenica cambia la situazione in un campionato molto difficile e che tutti possono perdere punti con chiunque. Chiaramente, ogni vittoria ci aiuta

Sullo stesso argomento
Inter, occhi in Francia: Marotta prepara il colpo dal Monaco

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *