Menu

Statua Ibrahimovic

Ibrahimovic re al Milan e traditore al Malmoe: abbattuta la sua statua

Ormai sono passate settimane da quando Zlatan Ibrahimovic aveva deciso di acquistare le quote dell’Hammarby, club rivale del Malmoe. Come spiega Aftonbladet, i suoi ex tifosi non hanno per nulla apprezzato la sua scelta e questa notte, dopo aver ripetutamente vandalizzato la statua che lo raffigurava nell’ultimo periodo, sono riusciti ad abbatterla definitivamente. La città di Malmoe aveva dedicato questo monumento allo svedese per celebrare uno dei più grandi calciatori di sempre, nato proprio in questa realtà nordica.

Lo svedese è stato accolto come un re al Milan mentre a Malmoe ormai è considerato da tutti un traditore. Qui in patria i milanisti sperano che Ibrahimovic possa far rinascere i rossoneri soprattutto grazie al suo carattere, mentre a Malmoe questa notte la sua statua è stata abbattuta. Secondo i suoi ex tifosi il calciatore non la merita più proprio per le sue recenti scelte: fine dei giochi, statua incappucciata da una maglia tinta dei colori svedesi e abbattuta.

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.