in

Ibrahimovic: ‘’Sono stato il migliore di tutti i tempi’’

Siamo stati tutti soddisfatti di vedere un Campione come Ibrahimovic al centro del palco del Festival di Sanremo. Tutto il popolo italiano lo elogia e lo ricorda nella storia del calcio. Zlatan continua a stupire e non solo nel rettangolo verde

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan @Image Sport
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan @Image Sport

Zlatan Ibrahimovic è apparso più volte sul palco dell’Ariston. Dopo la sua presentazione iniziale in cui ha presentato ‘’LE REGOLE DI ZLATAN’’, le sue regole, è spesso comparso al fianco di Amadeus e accanto all’attrice e presentatrice Matilde De Angelis. Zlatan è sempre in forma e pronto alle battute. La sua grande imponenza fisica, il suo sguardo ed il suo amore per la sua squadra non riescono a passare inosservati. In ogni sua apparizione sul palco dell’Ariston non riesce a non parlare di calcio, schemi di gioco, stadio e della sua squadra.

C’è stato anche qualche sfottò con i conduttori interisti e, ad un certo punto della serata Ibra ha pensato che sarebbe stato meglio chiudere la puntata facendo furare il Festival novanta minuti, proprio come un match di calcio. Quando il conduttore Amadeus chiede al bomber di fare il lancio del prossimo ospite di Sanremo, l’attaccante risponde che lui non può fare il lancio, lui è uno che fa gol. Anche se a digiuno di qualche partita, speriamo che possa tornare a segnare anche se, dobbiamo aspettare che riesca a smaltire del tutto il recente infortunio all’adduttore. Insomma, Ibra è un vero fuoriclasse, pensa sempre alla sua fame di gol. Zlatan ha sempre la testa nel pallone!

Ibrahimovic in risposta ad Amadeus: ‘’Hai fatto un bel lavoro. Un bel festival ma io sono stato il migliore di tutti i tempi qui sul palco. Un’altra delle mie regole è che il Festival di Zlatan dura 90 minuti per cui dovrebbe essere finito. Gli altri cantati, quelli che devono ancora esibirsi, dagli in prestito all’Inter. Anzi no, me li porto io perché mi sa che servono al Milan. Oppure mandali a Maria De Filippi. Io non posso fare il lancio dei cantanti. Io faccio gol. Ora andiamo a presentare questo cantante’’.

Ibrahimovic e Amadeus (Sanremo)

Le regole di Zlatan

Morata, attaccante della Juventus

Pirlo si salva: alla Juventus serve Morata