in

Ibrahimovic su Guardiola: “Ai tempi del Barcellona non mi ha capito”

L’attaccante del Milan Ibrahimovic, in un’intervista, ha parlato del suo rapporto travagliato con Guardiola ai tempi del Barcellona

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, ha rivelato a Il Corriere della Sera alcune parti del suo nuovo libro “Adrenalina”, trattando anche il periodo non felicissimo al Barcellona con Guardiola a causa della sua filosofia di calcio: “Non mi ha mai capito. Voleva programmare tutto quello che dovevo fare. Mi veniva un gesto d’istinto, ma poi pensavo a quello che voleva Guardiola, e cambiavo. Così pensavo doppio. Guardiola non ama i giocatori di personalità. Ero diventato un problema; e siccome non riusciva a risolverlo, l’ho risolto io, andandomene”.