in

Il CT della Serbia su Vlahovic: “Davanti a sé ha un grandissimo futuro, non deve porsi limiti”

Il CT della Serbia, Dragan Stojkovic, ha parlato della situazione relativa a Dusan Vlahovic, oggetto del desiderio di diversi top club europei

Vlahovic, attaccante della Fiorentina e della Serbia
Vlahovic, attaccante della Fiorentina e della Serbia

Ieri sera, Dusan Vlahovic ha trascinato la sua Serbia alla vittoria contro l’Azerbaigian: l’attaccante della Fiorentina è risultato decisivo mettendo a segno una doppietta contro la formazione azera. Della prestazione ha parlato Dragan Stojkovic, commissario tecnico della nazionale serba: Lo voglio sempre così. Vlahovic è un talento veramente super, che è destinato a fare grandi cose nella sua carriera. Da quando gioca in Serie A, le sue prestazioni in Nazionale sono state semplicemente straordinarie. Ricordo ancora quando l’ho convocato per la mia prima partita, affrontavamo l’Irlanda e l’ho chiamato. Questo perché è un numero nove veramente di qualità elevata”.

Il CT ha poi parlato delle voci di mercato attorno al proprio centravanti, che ha deciso di non rinnovare il proprio contratto con la Viola: Distratto dal mercato? Se questo è l’effetto… Dusan, nonostante sia giovane, è un professionista esemplare che vanta una capacità unica di isolarsi e pensare solo al campo. Sono felice di quanto sta facendo con noi, e non parlo solamente dei gol. Guardate il suo atteggiamento in campo: è un vero lottatore, uno che non molla mai neanche di un centimetro”. Stojkovic ha poi concluso: “Davanti a sé ha un grandissimo futuro. È concentrato al 100% sul suo lavoro e mi auguro solo che continui così. Vlahovic può fare una carriera davvero importante e non deve porsi alcun limite.