in

Inghilterra, Lingard: “Pensavo di essermi meritato l’Europeo”

Jesse Lingard, centrocampista del Manchester United da quest’anno tornato a vestire la maglia dell’Inghilterra, ha parlato della mancata convocazione ad Euro 2020

Lingard, attaccante del Manchester United
Lingard, attaccante del Manchester United

Dopo essersi riconquistato un posto nell’Inghilterra di Gareth Southgate, il centrocampista del Manchester United, Jesse Lingard, è tornato sulla mancata convocazione ad Euro 2020. Queste le sue parole, rilasciate a The Player’s Tribune: “A giugno, pensavo davvero di aver fatto abbastanza per entrare nella lista finale dei 26 per gli Europei. Ovviamente, ho rispettato la decisione di Gareth , ma quando ho telefonato per dirlo a mio fratello, beh non sono riuscito a trattenermi. E ho pianto. Due anni fa, quella notizia mi avrebbe completamente annientato”. Lingard ha poi concluso: “Alla fine ho scelto di osservare la situazione da una prospettiva generale. A novembre 2020, non ero neanche lontanamente vicino alla nazionale“.