Inter, Buchanan: “Sono orgoglioso, voglio essere da esempio”

Tajon Buchanan è il primo canadese ad aver conquistato lo Scudetto: l'esterno dell'Inter ha descritto le proprie sensazioni, con un pensiero anche alle giovani generazioni

Lorenzo Ferrai A cura di Lorenzo Ferrai

Un anno di rodaggio, culminato con la vittoria dello Scudetto. Tajon Buchanan si è tolto la soddisfazione di firmare la prima rete con la maglia dell’Inter. Il canadese ha raccontato le proprie emozioni a TLN TV: “Un momento pazzesco, di grande orgoglio. Mi sto ancora adattando.. Sono arrivato a gennaio, sto imparando ogni giorno. I miei compagni, insieme allo staff tecnico. Penso che giocando di più, avrò più possibilità di ambientarmi in Italia. Ho dovuto anche imparare una nuova lingua perché non tutti parlano l’inglese“.

Buchanan è il primo giocatore canadese a vincere uno Scudetto: “Spero di dare alle giovani generazioni in Canada qualcosa a cui aspirare. Essere quel modello per loro, perché possono ottenere tutto ciò che vogliono nel calcio. Per me essere il primo canadese campione d’Italia è un orgoglio. Mi hanno impressionato, ognuno ha le qualità ed è all’Inter per un motivo. Ci sono giocatori arrivati da tutto il mondo. Sono felice di imparare da loro“.

Si Parla di: