in

Inter Campione, Conte scala la vetta

Uno dei più grandi successi di Antonio Conte è stato riportare l’Inter al successo.

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Una vittoria annunciata

Il 31 maggio del 2019 Antonio Conte ha intrapreso un’ardua strada. Dopo cinque anni dalla sua precedente esperienza in serie A diventa il nuovo allenatore dell’Inter. “Siamo l’Inter, ci dobbiamo porre grandi obiettivi” queste le parole espresse dal tecnico con entusiasmo e grinta nel momento del suo arrivo in squadra. Circa due anni fa ha accettato questa nuova sfida ponendosi obiettivi ben precisi: riportare in vetta i nerazzurri. Nel 2019 Conte ha trovato una squadra con un livello di competitività tale da rendere improbabili le vittorie che contano. Dall’improbabile però, con duro lavoro ma soprattutto con “educazione e rispetto” come dichiara lo stesso Conte, si crea un gruppo vincente.

Il giorno che ha fatto la storia

E’ così che il 2 maggio del 2021 il tecnico dell’Inter arriva ad uno dei suoi più grandi successi calcistici: porta la sua squadra a vincere lo scudetto. Il titolo di campioni d’Italia apparteneva da ormai nove anni consecutivi alla Juventus ma ora a spezzare queste vittorie consecutive è proprio l’Inter. La stagione dei nerazzurri non è iniziata nel migliore dei modi a causa della sconfitta nel derby e la prematura eliminazione dalla Champions League. La squadra capitanata da Samir Handanovic ha cambiato marcia a gennaio grazie alla vittoria per 2-0 contro la Juventus, l’ex squadra nella quale lo stesso conte ha giocato e ha allenato. Il tecnico Antonio Conte ha tenuto fede alle parole espresse all’inizio del suo percorso con la squadra riuscendo a ricostruire un Inter migliore e soprattutto vincente.

Duvan Zapata (Atalanta)

Calciomercato Juventus, ecco la chiave per arrivare a Duvan Zapata

Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Calciomercato Juventus, possibile futuro in Premier per Rabiot