Inter, caso Icardi: spuntano le prime pretendenti per l’acquisto

Dopo i fatti di ieri l'Inter e Icardi sono separati in casa, e le big d'Europa possono approfittarne

27 views

Dopo la clamorosa decisione della società di togliere la fascia di capitano, adesso il bomber argentino potrebbe valutare altre offerte

Al peggio non c’è mai fine in casa Inter, ieri è arrivata la clamorosa notizia: Icardi non è più il capitano della squadra. La decisione presa dalla società, e concordata con l’allenatore, segnerà molto probabilmente la fine del capitolo rinnovo. I primi segnali di fastidio sono arrivati dopo le varie dichiarazioni rilasciate dalla moglie-agente dell’attaccante Wanda Nara, che in questa storia sembra essere la causa di tutto ciò. Icardi oggi non sarà presente a Vienna, non rispondendo alla convocazione, e ad oggi non si ha la certezza se sarà presente nelle prossime sfide. Dopo questi episodi la probabilità di una permanenza in nerazzurro, per Icardi, si complica, infatti, nelle ultime ore sono spuntate le prime pretendenti.

Le offerte, come ribadito dalla moglie, per Icardi non mancano e molto probabilmente da giugno le offerte, in sede nerazzurra, arriveranno ogni giorno. Le squadre più gettonate per accaparrarsi l’argentino sono: PSG, Real MadridManchester United, ma occhio in Italia alla Juventus che ha sempre elogiato l’ex capitano nerazzurro. L’Inter, però, non regalerà il suo gioiello e soprattutto non farà sconti. Sul giocatore pesa, infatti, una clausola di 110 milioni valida solo in Europa dal 1 al 15 luglio. La società interista aspetterà la fine del campionato con la speranza che il suo miglior giocatore possa cambiare le sorti della sua stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI