in

Inter, Conte: “Abbiamo avuto tante assenze, nessuno ci ha dominato…”

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

L’allenatore dellInter Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Genoa-Inter. L’ex allenatore della Juventus si è focalizzato particolarmente sull’approccio della sua squadra nelle ultime uscite: “Non sono preoccupato per il momento che stiamo vivendo, siamo sulla strada giusta, a volte sono le disattenzioni a fare la differenza e su questo dobbiamo migliorare”.

Sul pareggio in Champions League contro il Borussia Monchengladbach: “Se parliamo di intensità credo che contro i tedeschi siamo stati superiori, non dobbiamo farci influenzare dal risultato, spesso si vince ma la prestazione è negativa. Sono felice del calcio che produciamo e della mentalità che abbiamo”.

LEGGI ANCHE

Il fatto di giocare ogni tre giorni sta condizionando inevitabilmente il rendimento dell’Inter, ha trattato questo punto il mister nella conferenza di oggi: “Stiamo cercando di gestire gli impegni ravvicinati coinvolgendo la rosa in toto, è normale che alcuni giocatori siano cambiati rispetto alla passata stagione, cerchiamo di essere fedeli ai nostri principi. Avremmo potuto segnare più reti nelle scorse partite e abbiamo subito troppi gol, ma continuiamo a lavorare per migliorare queste situazioni. Penso che nessuno in campo ci abbia dominato”.

Sicuramente l’Inter non sta vivendo un gran periodo a livello di risultati dopo i passi falsi con Lazio, Milan e Borussia Monchengladbach, ma Conte prende come esempio il Liverpool: “Per quattro anni non ha vinto, ma adesso è una macchina pazzesca. Noi stiamo costruendo qualcosa di importante. Per vincere abbiamo bisogno di dare il 110% in ogni partita e non sempre questo succede”. Un Conte dunque sereno in vista della partita di domani al Marassi, le buone notizie arrivano sugli esterni con la negatività al Coronavirus di Ashley Young e Hakimi.

Frank Lampard, allenatore del Chelsea

Hesgoal Manchester United Chelsea streaming gratis: la gara in diretta LIVE

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo @imagephotoagency

Sassuolo, De Zerbi: “La mia squadra non muore mai”