Lautaro Martinez in Inter-Bologna - Photo by @imagephotoagency
in

Inter, da Lautaro a Bastoni: tra rinnovo e chiarezza

Lautaro Martinez si è detto tranquillo in merito al rinnovo contrattuale, giurando amore e fedeltà ai colori nerazzurri. Dall’altro lato, Tullio Tinti, procuratore di Alessandro Bastoni ha chiesto certezze, ma la volontà è quella di restare

I problemi finanziari che hanno colpito il mondo del calcio, si stanno riversando inevitabilmente sugli addetti ai lavori. L’Inter sta cercando di far quadrare i conti, e il Presidente Zhang sta provando a risolvere i problemi con l’obiettivo di limitare i costi. Raggiunto questo scopo, il club nerazzurro potrebbe lavorare sui piani futuri e cercare di restare competitiva anche nei prossimi anni. Zhang la starebbe cercando la soluzione attraverso i rinnovi, tentando di trovare un accordo con gli stessi calciatori dopo avergli spiegato la situazione economica.

Lautaro Martinez (Inter)
Lautaro Martinez (Inter)

Lautaro giura fedeltà

Durante un’intervista rilasciata al quotidiano Libero, Lautaro Martinez ha fatto trasparire un clima sereno nell’ambiente nerazzurro. Il calciatore si è detto tranquillo e il suo rinnovo dovrebbe arrivare nel breve periodo. Il Toro ha dichiarato: “Non so se sia già arrivato il momento, ma stiamo lavorando insieme alla società, il mio procuratore sta parlando con i dirigenti. L’accordo si troverà, sono tranquillo. Parole distensive quelle dell’attaccante nerazzurro che sottolinea quanto sia felice di far parte della squadra nerazzurra: Sono troppo contento di essere qui, di far parte di questo progetto”. Il numero 10 dell’Inter ha concluso giurando fedeltà al club e ribadendo la sua volontà di voler continuare a vestire la casacca nerazzurra: “Conte? Speriamo resti, abbiamo fatto tutti grandi passi in avanti in questi due anni. Lui mi piace, ma anche se dovesse andar via io sono un giocatore dell’Inter e continuerò a lavorare per l’Inter“.

Alessandro Bastoni, difensore dell'Inter
Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter

Le parole di Tullio Tinti, agente di Bastoni

Se Lautaro Martinez ha giurato fedeltà ed è apparso sereno rispetto alla questione societaria, non è sembrato dello stesso avviso Tullio Tinti, procuratore di Alessandro Bastoni. In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’agente del difensore ha dichiarato: Abbiamo un accordo con Marotta, Ausilio e Antonello da quattro mesi. Ricordo che Bastoni, sta giocando con un contratto firmato tre anni fa. Da due stagioni è titolare nell’Inter ed è stato convocato in Nazionale. C’era la promessa di portare il contratto a un giusto livello, a febbraio c’era già l’intesa. Mancava solo che il presidente tornasse dalla Cina. Non più tardi di venerdì mi è stato comunicato che non è saltato il rinnovo, ma bisogna aspettare che sia firmato questo prestito che la società sta trattando“. Nonostante il ritardo del rinnovo contrattuale, l’agente spiega che Bastoni ha la volontà di restare in nerazzurro, ma bisogna dare certezze: Bastoni ha la maglia addosso perché è interista. Rispetterà gli accordi perché ha ancora un anno di contratto. Se il club vorrà rinnovare alle cifre concordate, bene, altrimenti dall’1 luglio le cose cambieranno. Bastoni e il suo agente sono contenti di restare all’Inter, ma bisogna che le cose vengano fatte in maniera normale, come in tutte le società”.

La volontà di restare c’è, ma servono certezze

E’ chiaro che il gruppo che si è formato abbia tutte le intenzioni di restare all’Inter, soprattutto dopo aver vinto lo scudetto. Si evince però che tutto l’ambiente abbia bisogno di certezze in merito al futuro, non solo economiche ma in particolare dal punto di vista del progetto tecnico. La chiarezza è sicuramente fondamentale in queste situazioni, e solo il tempo ci dirà come sarà l’avvenire della Beneamata. Una cosa è già certa però, questa squadra, ora ha iniziato a vincere e vuole farlo anche nel futuro.

Sullo stesso argomento  Inter, Ranocchia vicino al rinnovo: attesa per Radu
Gigi Buffon, portiere della Juventus @imagephotoagency

Juventus, Buffon: “Ogni inizio ha anche una fine”

Hirving Lozano, attaccante del Napoli @imagephotoagency

Napoli-Udinese, formazioni ufficiali: Gattuso rilancia Bakayoko e Lozano