Menu

Christian Eriksen, centrocampista dell'Inter @Image Sport

Inter, Eriksen-Conte: le esclusioni rovinano i piani di mercato

Sarebbe dovuta andare diversamente”. Questo è quello che si potrebbe dire della storia di Cristian Eriksen in maglia nerazzurra. Cercato, corteggiato e acquistato da una società che poi ha dovuto rendersi conto di quanto questo azzardo sia rivelato un rischio eccessivo. Il danese, forse per la lingua o forse per il tipo di calcio professato da Conte, dinamico, concreto e aggressivo, non è mai entrato nelle dinamiche interiste e adesso, dopo appena un anno, il divorzio sembra essere l’unica via.

Marotta, Ausilio e Suning ci avevano investito tanto, circa 20 milioni di euro, che per un giocatore all’epoca in scadenza di contratto possono sembrare una vera e propria follia, ma soprattutto ci avevano messo la faccia volendo regalare ad Antonio Conte l’uomo dell’ultimo passaggio, colui che poteva rendere elegante un centrocampo muscolare e aggressivo. Eriksen sarebbe dovuto essere quel contrasto cromatico così poco inerente al calcio di Conte da sembrare perfettamente integrato nel sistema e invece nulla, il piano è deflagrato sotto i colpi di Antonio Conte. Ora il problema, però, è il mercato perchè se da una parte il giocatore sembra abbia chiesto di essere ceduto; dall’altra ci sarebbero da “abbracciare le condizioni giuste” e trovarle sembra essere davvero complicato.

Christian Eriksen, centrocampista dell'Inter @imagephotoagency
Christian Eriksen, centrocampista dell’Inter @imagephotoagency

Calciomercato Inter, Eriksen dice addio: via in prestito?

Impresa non facile, anzi, difficilissima perché ora il campo potrebbe influire pesantemente sul mercato: le continue e nette esclusioni dell’ultimo mese, infatti, non starebbero facendo bene alla valutazione del calciatore che potrebbe scendere vertiginosamente. L’Inter, però, allo stesso tempo, deve tenere a bada un bilancio che in questi anni ha vissuto a bordo di una montagna russa e coprire almeno i 20 milioni spesi lo scorso inverno. Titolo definitivo o prestito alla pari, all’Inter interessa poco, l’importante è arrivare a questa cifra e, magari, superarla. Al momento, l’unico club che sembra essersi fatto avanti con una proposta di scambio sarebbe, secondo Calciomercato.com, il PSG. Paredes, la pedina proposta dai francesi, sarebbe un giocatore gradito a Conte ma ci sarebbe da trattare specie se, come fatto per tutto il mese, Eriksen dovesse continuare a scaldare i seggiolini di San Siro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.