in

Inter, il punto su Aubameyang

Pierre Emerick Aubameyang, attaccante dell'Arsenal
Pierre Emerick Aubameyang, attaccante dell'Arsenal

L’estenuante trattativa tra Inter e Barcellona per Lautaro Martinez sembrerebbe essere arrivata a un punto di stallo difficile da sormontare, ma ciò non impedisce alla società milanese di guardare il mercato e cogliere un’occasione come quella di gennaio, che ha sancito l’arrivo in Italia di un talento del calibro di Eriksen.

L’osservato in questione, secondo quanto riportato da FcInterNews, è Pierre Aubameyang, vero e proprio pallino del direttore sportivo Piero Ausilio. Il calciatore gabonese guadagna ben 12 milioni a stagione, e a Londra è uno dei giocatori più amati in assoluto sponda Arsenal. L’attaccante tuttavia non ha intenzione di cambiare aria per motivi economici. Il progetto dell’Arsenal non lo affascina e vede nell’Inter la destinazione ideale, dove esprimersi al meglio sotto la guida di Conte. Il costo del cartellino si aggira intorno ai 30 milioni. Nulla di proibitivo per l’Inter, soprattutto se alla fine il Barcellona riuscisse a presentare un’offerta irrinunciabile.

Nantes: scelto l’undici del decennio, plebiscito per Sala

Pisa, due arrivi in casa nerazzurra

Pisa, accordo con la Juventus: scambio tra i pali