in

Inter, Inzaghi esulta: “Scudetto? In estate nessuno parlava di noi”

Al termine della vittoria contro la Fiorentina, il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato della lunga estate nerazzurra dopo le cessioni di Hakimi e Lukaku: “Convinti del nostro lavoro”

Simone Inzaghi, nuovo allenatore dell'Inter
Simone Inzaghi, nuovo allenatore dell'Inter

Intervistato ai microfoni di DAZN al termine della gara vinta con la Fiorentina, l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato così dell’ottimo momento nerazzurro nonostante le cessioni illustre in estate: “Scudetto? Dopo quello che è successo in estate, dobbiamo continuare. Abbiamo perso 3 pezzi fondamentali (Lukaku, Hakimi, Eriksen), ma non ci siamo abbattuti, abbiamo continuato a lavorare e preso giocatori importanti e funzionali. Si parlava meno dell’Inter in estate, noi dobbiamo continuare a lavorare. Noi convinti del nostro lavoro, i ragazzi lavorano nel migliore dei modi. Società molto brava, giocatori scelti insieme. Sono passate 5 partite, dobbiamo guardare partita dopo partita, ora pensiamo all’Atalanta“.