Inter, le idee di Conte: c’è Brozovic in regia e il dubbio Sanchez

Inter, contro il Milan i dubbi di Conte

C’è aria di derby e un’attesa così lunga certamente non ha fatto bene alle due squadre e ai due allenatori. Fra tamponi positivi, tamponi che hanno decretato guarigioni sperate ed insperate e la sosta per Nazionali che lascia sempre un brivido in più, finalmente si torna sul campo e a parlare di calcio. In particolare Antonio Conte non vedeva l’ora che arrivasse questo momento e che si potesse tornare a preparare finalmente una gara. Il grande obiettivo di vittorie dell’Inter riparte dal derby che, mai come in questa stagione, sembra imprevedibile.

L’Inter sulla carta è superiore ma i tanti problemi di formazione potrebbe far pendere l’ago della bilancia dalla parte dei rossoneri. Con 5 giocatori positivi, Conte può scegliere ma non con la stessa profondità di qualche settimana fa. Solo Bastoni è guarito ma dovrà attendere l’idoneità sportiva per tornare a calcare il manto verde.

A centrocampo Conte sta pensando ad Marcelo Brozovic in regia. Il croato, già decisivo lo scorso anno con il gol che ha dato la spinta alla rimonta, partirà dall’inizio e sarà lui a dettare i tempi della squadra nerazzurra. Ai suoi lati, invece, ci saranno i muscoli e la corsa di Vidal Barella che avranno il compito di proteggere la difesa e di accompagnare il tandem d’attacco Lukaku-Lautaro.

E’ sugli esterni, invece, che potrebbero esserci le maggiori novità. Hakimi è l’unico certo di una maglia ma la fascia in cui giocherà è ancora in dubbio, Conte deciderà all’ultimo. L’ultima idea del tecnico salentino è quella di schierare Darmian, e in questo caso Hakimi giocherà a destra, altrimenti resta viva l’idea Perisic con il probabile avvicendamento sulle fasce.