Inter, Luigi Sartor in ESCLUSIVA: “Conte puoi farcela. CR7 o il Fenomeno, il vero Ronaldo? Non ho dubbi..”

Una carriera vissuta da “gregario“, come si è autodefinito, ma sempre nella squadra giusta al momento giusto. Luigi Sartor può affermare di aver vinto tre Coppe Uefa con tre diverse squadre. Le giovanili nel Padova, l’esordio da vincente con la Juventus, poi Reggiana e Vicenza e infine l’Inter e l’indimenticabile stagione 1997-1998. Il duttile ex difensore nerazzurro ha scavato nel passato, affrontando il rapporto con Gigi Simoni, gli allenamenti e le partite con Ronaldo il Fenomeno e la finale di Parigi vissuta dalla panchina, non senza qualche rimpianto. Poi il Parma e un altro indimenticabile trionfo europeo: Veròn, Crespo, Chiesa, Cannavaro, Thuram, Buffon e la Coppa Uefa 1999.

Durante la sua avventura da professionista, Sartor ha avuto l’onore di condividere campo e spogliatoio con fuoriclasse del calibro di Roberto Baggio, Alessandro Del Piero e Francesco Totti e ci ha raccontato in esclusiva chi è stato il migliore secondo lui. La sua carriera prosegue tra Roma, Ancona e Genova e si conclude con la vicenda legata al calcio-scommesse: un avvenimento che gli ha letteralmente “distrutto la vita”. Luigi Sartor si è raccontato in esclusiva ai microfoni di TuttoInter24.it, ripercorrendo un po’ le tappe della sua carriera da calciatore. Un tuffo nel passato, con riferimenti al presente e al futuro del calcio italiano e della Nazionale. Di questo e molto altro ha parlato il tre volte vincitore della Coppa Uefa. >>> CONTINUA A LEGGERE SU TUTTOINTER24.IT

TI POTREBBE INTERESSARE

Europa League, Fonseca stecca: la Roma fa 0-0 contro il CSKA Sofia

La Roma, reduce dal 3-3 in campionato contro il Milan, attende il CSKA Sofia nella gara valevole per la seconda giornata di Europa League. I giallorossi arrivano nel migliore...

Milan, Pioli scopre Dalot: rossoneri in testa al Gruppo H

3-0, game, set and match. Il Milan non si ferma più e centra la seconda vittoria consecutiva in Europa League, quinta considerando anche i preliminari. I rossoneri non lasciano...

Milan-Sparta Praga 3-0: il Diavolo concede il bis in Europa League

Capolista della Serie A 2020-2021 con quattro vittorie e un pareggio, quest'ultimo arrivato lunedì nel posticipo del quinto turno contro la Roma, percorso netto in Europa League con quattro...