Antonio Conte, tecnico dell'Inter @Image Sport

Inter, mai nessuno come Conte: media punti da record

Mai nessuno nella storia dell’Inter aveva mantenuto la media punti di Antonio Conte in Serie A. Il tecnico salentino ha creato una schiacciasassi pressoché perfetta che si appresta a sollevare lo scudetto

Solidità Inter: Conte ha blindato la difesa

La stagione 2020/21 ha portato alla luce la vera essenza dell’Inter di Antonio Conte, vero condottiero verso uno Scudetto ormai sempre più vicino. I nerazzurri sono gli unici dominatori di questo campionato ed in caso di successo con il Sassuolo, aumenterebbero il proprio vantaggio fino al +11. Tre punti che saprebbero di mazzata decisiva sulle inseguitrici, in particolare il Milan al secondo posto. La detentrice Juventus, già lontana 12 lunghezze, potrebbe nel migliore dei casi mantenere il distacco invariato, con la sua contemporanea vittoria contro il Napoli. Un dominio messo in calce dai 27 punti ottenuti sui 27 disponibili delle ultime 9 gare, una striscia di 9 vittorie consecutive in cui a risaltare è la solidità della squadra. L’Inter ha subito appena 9 reti nelle 14 partite disputate nel 2021, terzo miglior score in Europa dietro soltanto a Lille e Manchester City. Un risultato raggiunto soprattutto grazie al cambio di marcia deciso da Conte ad inizio stagione, quando l’Inter era squadra sbilanciata e discontinua. L’abbassamento del baricentro ed alcuni accorgimenti difensivi hanno permesso di conquistare una solidità da primato, mantenendo al contempo pericolosità offensiva schierando Perisic, Eriksen e Hakimi tutti insieme con davanti Lautaro e Lukaku.

Esultanza Inter @Image Sport
Esultanza Inter @Image Sport

Inter, Conte meglio anche di Mourinho

La vittoria contro il Bologna firmata Lukaku è stata la nona consecutiva per l’Inter di Antonio Conte. Un risultato storico raggiunto soltanto un’altra sola volta, nel 2007, quando poi ne arrivarono addirittura 17 in fila. Una schiacciasassi perfetta, solida, ma anche cinica, in grado di soffrire e colpire quando meno te l’aspetti. Anche nelle partite più complicate, quando tutto sembrava ormai propendere per un pareggio o una sconfitta, l’Inter è riuscita quasi sempre a risollevarsi, trovando forze nascoste. Una serie di risultati che proiettano Antonio Conte nell’olimpo dei tecnici della storia dell’Inter. Mai nessuno nella storia della Serie A nell’era dei 3 punti, ha avuto una media punti alta come la sua squadra (2,26 a partita), superando totem come Mourinho (2,18), Mancini (2,01) ma anche Cuper (1,93) e Simoni (1,91). Numeri da Scudetto, inferiori nella sua carriera soltanto alle ultime annate con Juventus e Chelsea. In questo caso però, non ci troviamo alla fine di un percorso, tutt’altro. Presto potrebbe arrivare il rinnovo con l’Inter, Antonio Conte è pronto ad aprire un nuovo ciclo vincente.

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus

Riquelme, candidato alla presidenza del Real: “Voglio riportare Ronaldo a Madrid”

L'Allianz Stadium di Torino, impianto sportivo di proprietà della Juventus @imagephotoagency

Juventus-Napoli, streaming gratis e formazioni ufficiali