Inter, Marotta pesca in Bundesliga: nome nuovo per il post Handanovic

Samir Handanovič, il capitano dell’Inter, compirà 37 anni il prossimo luglio. Marotta continua a cercare un sostituto all’altezza, intanto la lista di candidati si allunga ulteriormente con un protagonista della Bundesliga

Beppe Marotta dirigente dell'Inter
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter

L’Inter vola al primo posto in classifica battendo il Milan 3-0. E sicuramente i “miracoli” del portiere capitano dell’Inter, Samir Handanovič, sono stati determinanti ai fini dell’impresa nerazzurra. In attesa di capire come si risolveranno gli inconvenienti societari, gli uomini mercato dell’Inter, Beppe Marotta e Piero Ausilio, starebbero pensando a degli innesti per migliorare la rosa della squadra in vista della prossima stagione. Il primo nodo da slegare riguarderebbe proprio l’erede del portiere sloveno, che compirà 37 anni il prossimo 14 luglio e con contratto in scadenza il 30 giugno del 2022.

Samir Handanovic (Inter) @Image Sport
Samir Handanovic (Inter) @Image Sport

Calciomercato Inter, Gulacsi per il post-Handanovic: Borussia Dortmund in agguato

L’Inter attualmente può contare sulle grandi parate e sulle prestazioni eccellenti di Handanovič, ma deve pensare anche al suo sostituto per la prossima stagione. Come riferito da Bild, la squadra di Conte starebbe valutando il profilo di Péter Gulácsi, portiere 30enne della Nazionale ungherese e del Lipsia, squadra che milita nella massima serie tedesca. É un portiere dotato di un’ottima fisicità, alto 1,91 m per 86 kg, ed è stato fin qui protagonista di una stagione pazzesca, che vede la sua squadra al secondo posto in classifica in Bundesliga e agli ottavi di Champions League contro il Liverpool.

Gulacsi, portiere del Lipsia
Gulacsi, portiere del Lipsia

Gulácsi vanta 11 clean sheets su 22 partite, un dato sicuramente da tenere d’occhio e che potrebbe convincere l’Inter a puntare su di lui il prossimo anno. Occhio però al Borussia Dortmund, che sembrerebbe essere in pole position per l’acquisto del cartellino dell’estremo difensore ungherese, in quanto fortemente desiderato da Marco Rose, prossimo allenatore dei gialloneri. La squadra tedesca sembra pronta ad offrire 5 milioni di euro a stagione di stipendio, cifra che già percepisce al Lipsia. Inoltre nel contratto è presente una clausola rescissoria da 13 milioni di euro. L’Inter ci pensa, ma nel frattempo rimane concentrata sulla lotta Scudetto. Sempre in chiave mercato, prosegue la sfida a distanza con la Juventus: nel mirino di Marotta e Paratici l’ennesimo parametro zero >>>CONTINUA A LEGGERE

Gennaro Gattuso tecnico del Napoli

Napoli, Gattuso: “Situazione difficile, ma vogliamo vincere. Su Mertens…”

Atalanta-Real Madrid streaming

Hesgoal Atalanta-Real Madrid streaming gratis: la Diretta LIVE