in

Inter, parla Barella: “Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic”

Il centrocampista dell’Inter e della Nazionale di Roberto Mancini, durante una diretta social, ha svelato alcune curiosità: dal numero preferito, all’idolo Dejan Stankovic

Nicolò Barella, centrocampista dell'Inter
Nicolò Barella, centrocampista dell'Inter

Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter guidata da Simone Inzaghi e della Nazionale del CT Roberto Mancini, durante una diretta sul profilo Instagram della società nerazzurra, ha svelato alcune curiosità, a partire dal suo numero preferito: “Quando sono arrivato all’Inter il 18, che è sempre stato il mio numero, era di Asamoah e quindi ho scelto il 23 che era di LeBron, il mio idolo, anche se ora l’ha cambiato”.

IL GOL DI IERI POMERIGIO CONRO IL BELGIO: “Il mio gol più bello è quello contro la Fiorentina in Coppa Italia, difficile per coordinazione e sono contento che la palla sia andata all’angolino”.

UN MODELLO: “Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic, mi è sempre piaciuto come calciatore e ho sempre cercato di prendere il meglio di lui e cercare di fare bene come ha fatto lui con l’Inter“.