in

Inter, PSG avvisato: Hakimi ha una “scadenza”

Hakimi resta in pole tra i sacrificabili dell’Inter, ma non lo sarà per tutta l’estate: Marotta fissa la deadline e monitora le mosse del PSG

Manuel Lazzari, giocatore della Lazio
Manuel Lazzari, giocatore della Lazio

Ottanta milioni. A tanto ammonta la richiesta dell’Inter per lasciar andare Achraf Hakimi dopo un solo anno in nerazzurro. Tra le pretendenti il Chelsea scruta dalle retrovie, ma è il PSG il club più atteso dalle parti di Appiano Gentile. Non perché non si veda l’ora di liberarsi dell’ex Real, sia chiaro, ma perché rappresenta l’unica società in grado di sborsare la cifra richiesta. Tuttavia, secondo InterNews, se ciò non dovesse avvenire entro il 30 giugno i nerazzurri tratterrebbero Hakimi a Milano. Una cessione a “scadenza”, dunque, che se superata sposterebbe in primo piano quella di Lautaro nella sfera dei sacrificabili dell’Inter.

Sullo stesso argomento
PSG-Mbappé, Pochettino: "Lo tratteremo come se avesse ancora 5 anni di contratto"

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *