in

Inter, Suning-Oaktree: chi decide? Il fondo PIF incombe

In queste ultime ore la notizia di un’eventuale acquisizione dell’Inter da parte del fondo PIF ha fatto vacillare la famiglia Zhang

Steven Zhang, Presidente dell'Inter @Image Sport
Steven Zhang, Presidente dell'Inter @Image Sport

Nella giornata di ieri si è data per insistente una voce in merito ad un’eventuale trattativa per la cessione dell’Inter: il fondo saudita PIF, nuovo proprietario del Newcastle, sarebbe interessato all’acquisto della società nerazzurra. Tuttavia, secondo quanto riportato da  Tuttosport, ci sarebbero pareri discordanti sulla questione: c’è chi conferma la trattativa per la cessione e chi invece la smentisce.

Un dettaglio da non trascurare è che il gruppo Suning non è più l’unico depositario dell’azionario dell’Inter: col maxi prestito da 275 milioni, Oaktree Capital si è assicurato il potere esclusivo di decidere alla famiglia Zhang. In caso di cessione al fondo PIF, non è chiaro chi abbia l’ultima parola: Suning potrebbe non avere margini decisionali perché dipenderebbe strettamente dal finanziamento di Oaktree.