in

Inter, Thuram avverte i nerazzurri: “Io da piccolo ero tifoso del Milan”

Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach
Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach

Domani sera l’Inter dovrà affrontare l’esordio di Champions League contro il Borussia Monchengladbach. Gara molto delicata per i nerazzurri soprattutto dopo la sconfitta bruciante nel derby della Madonnina. Anche per i puledri sarà una sfida decisiva dato l’andamento in campionato decisamente non esaltante.

La formazione di Monchengladbach arriva da un pareggio interno deludente contro il VLF Wolfsburg anche se, finora, l’unica sconfitta stagionale in Bundesliga si registra contro il Borussia Dortmund.

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  L'Inter e i tanti goal subiti: colpa della tattica errata o dei singoli errori individuali?

Per la Gazzetta dello Sport, riguardo al match di Champions League, ha parlato l’attaccante Marcus Thuram. Il giovane è un figlio d’arte: il padre è infatti Lillian Thuram, ex difensore del Parma e della Juventus ed ha ricordato così la sua infanzia: “Ricordo che quando papà giocava con la Juventus ero tifoso del Milan e che quando è andato a giocare per il Barcellona invece tifavo Real Madrid. Dei rossoneri adoravo soprattutto Hernan Crespo e Andrij Shevchenko. Ora però sono un supporter del Borussia“.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Inter, sorpresa in difesa: arriva dal Betis Siviglia

Non sono mancati gli elogi per i nerazzurri: “Si tratta di una squadra fortissima in tutti i reparti. E’ veramente difficile scegliere chi sia il migliore. Ho sempre ammirato Romelu Lukaku, una vera e propria fonte di ispirazione per me. Spero di diventare più forte di lui e sto lavorando sodo affinché questo accada“.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote

Commenti

Lascia un commento

Loading…

0
Francia, lutto in Ligue 1: è morto Bruno Martini

Francia, lutto in Ligue 1: è morto Bruno Martini

Mbappe del PSG

Psg, l’ex tecnico Emery: “Vi svelo il futuro di Mbappè…”