in

Inter, Zhang tieni o lasci? La chiave è lo scudetto

Se l’Inter di Conte si mostra unita e compatta sul tappeto verde con in mente lo scudetto, la proprietà del club nerazzurro continua a navigare nel caos. Zhang, alle prese con pagamenti da rispettare e due diligence con Bc Partners, apre a un nuovo scenario.

Steven Zhang (Inter)
Steven Zhang, presidente dell'Inter

L’Inter annichilisce i cugini del Milan e mantiene saldo il primato in classifica, ma fuori dal terreno di gioco, tiene banco il frastuono societario. Il presidente Steven Zhang, assente da Milano ormai da tempo, continua a sostenere e congratularsi con la squadra tramite social. Con un Lukaku e Lautaro in uno stato di forma strabiliante, Eriksen e Perisic rigenerati, Antonio Conte crede adesso al sogno scudetto e non è il solo. La famiglia Zhang, a causa dei dettami del governo cinese, non solo è impossibilitata a far investimenti ma si trova in difficoltà anche a rispettare le incombenti scadenze. Entro marzo, infatti, il massimo esponente dell’Inter, deve sborsare circa 200 milioni per saldare gli stipendi arretrati, pagare le rate dei cartellini dei giocatori e non solo. Zhang è ora al bivio! Lasciare adesso o a fine stagione con lo scudetto in bacheca?

Lo scudetto tenta Zhang: due ipotesi per il futuro dell’Inter

Il futuro societario dell’Inter è sempre più incerto e la confusione regna sovrana. Si parla ormai da circa un mese della due diligence tra la famiglia Zhang e il fondo londinese Bc Partners per la cessione del club ma la trattativa è in fase di stallo. Il massimo esponente dell’Inter chiede 1 miliardo di euro, Bc Partners è fermo ad 800 milioni ma, stando alle ultime, i proprietari del club nerazzurro, viste le ultime prestazioni della squadra, potrebbero cambiar rotta e rimandare la cessione del club.

Steven Zhang, Presidente dell'Inter
Steven Zhang, Presidente dell’Inter

Secondo quanto riporta Tuttosport, Steven Zhang non vorrebbe cedere subito il pacchetto di maggioranza e sta facendo una corsa contro il tempo per trovare strade alternative che in sostanza sono due: o un partner di minoranza che subentri a LionRock Capital (detentore del 31,05% dell’Inter) o ricercare un prestito di 200 milioni per arrivare a fine stagione, saldando entro marzo le prime scadenze. Così, in caso di scudetto, Suning potrebbe chiudere il suo cerchio con il successo ambito e, chissà, magari trovare il modo per proseguire, anche se questa è un’ipotesi difficile. Antonio Conte e la sua squadra stanno facendo il massimo per raggiungere l’obiettivo scudetto allungando le distanze dalle acerrime rivali, adesso tocca a Zhang scegliere se allontanarsi definitivamente e subito da Milano o aspettare il termine della stagione, magari dopo aver conquistato un trofeo che manca ormai da oltre 10 anni.

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @Image Sport

Napoli, Gattuso in bilico: Granada decisivo

Urbano Cairo, presidente del Torino

Torino, focolaio Covid? Record di positivi