Invasioni di campo curiose, quando i giocatori non sono da soli

6 views

Animali e persone: quando a volte il calcio è proprio strano

INVASIONI CAMPO CURIOSE CALCIO GIOCATORI/ Partite di calcio e allenamenti di solito si svolgono sempre con la stessa ritualità e sopratutto con gli stessi soggetti. A volte però qualche sorpresa o imprevisto può arrivare all’improvviso. La vicenda dell’Inter di qualche giorno fa vede proprio come protagonista  un “intruso” . In occasione dei festeggiamenti per l’entrata in vigore dell’anno cinese del maiale un piccolo ospite ha “invaso”  gli spazi nerazzurri. Si trattava di un maialino. Il piccolo amico rosa è stato (di proposito) filmato in giro il campo da gioco, nei locali comuni fin ad interrompere un’intervista del giocatore Skriniar. Il simpatico video è stato elaborato proprio per augurare un buon anno del Maiale a tutti i tifosi cinesi. I giocatori dell’Inter in fondo non hanno avuto troppo di cui stupirsi.

Non possono dirsi altrettanto fortunati invece altri giocatori che durante le partite hanno visto delle vere e proprie invasioni: animali e persone a volte possono stupire più di un gol al 90°.

Volatili, mancati calciatori in giro per il campo

Mancati calciatori a quanto pare sono le anatre. I volatili si trovano spesso a partecipare, o meglio, ad interrompere i match calcistici. Uno degli episodi che le ha viste protagoniste è accaduto a San Pietroburgo. Pioggia torrenziale a parte anche 6 anatroccoli hanno interrotto una partita dello Zenit contro il Ludogorets. In maniera molto educata e composta i sei piccoli calciatori si sono diretti verso l’uscita del campo, con tanto di fischio da parte dell’arbitro che li seguiva.

268334-thumb-full-zenitpapere0907 Non solo Calcio

Un po’ meno ordinata la vicenda durante una partita del Campionato americano. Anche in questo caso un’anatra ha interrotto il match, questa volta però il caos ha preso il sopravvento. Il volatile, particolarmente scattante e sportivo ha iniziato a girare e correre per il campo. La parte forse più curiosa ed imbarazzante è stata quella che ha visto come protagonisti gli steward. Il personale infatti si trovato a dover inseguire con fatica l’animale che alla fine, forse un po’ sconsolato per non aver potuto giocare ha abbandonato il campo.

Stessa storia, campo diverso…e anche pennuto. La vicenda ha come sfondo Israele, partita Bnei Yehuda – Hapoel Tel Aviv, e il protagonista è un gallo. Il campione in questione ha tenuto testa agli addetti alla sicurezza che, tra fischi e applausi da parte del pubblico, sono caduti a terra più di una volta. Il galletto infatti è riuscito con grande agilità a smarcare tutti gli avversari, fino a quando probabilmente soddisfatto della prestazione ha deciso di voler abbandonare il campo. Galletto: voto 10!

Donne e invasioni, gioie e dolori

Le donne in campo durante una partita maschile non sono ben accette. Però a volte esistono le eccezioni. Ad esempio in Olanda, durante una partita della seconda divisione, una donna ha invaso il campo interrompendo la sfida. I giocatori probabilmente non erano particolarmente infastiditi. La particolarità infatti era che i vestiti della curiosa tifosa non c’erano. A parte una bandiera con i colori del Rijnsburgse Boys e un paio di stivaletti, la donna non indossava altro. Anche la squadra avversaria, Afc Amsterdam, avrà per un momento apprezzato il giallo e il nero. Il lato B della donna era infatti decorato proprio con i colori della sua squadra del cuore.

donna-nuda Non solo Calcio

Stessa sorte per i giocatori del Panama che hanno avuto come protagonista una donna. Meno giovane e più vestita l’intrusa ha voluto creare confusione per aiutare la Nazionale del suo paese a qualificarsi agli scorsi Mondiali nella sfida contro il Costa Rica. Alla fine per fortuna lo scopo è stato raggiunto.

Ronaldo, il primo bacio non si scorda mai

La lista non finisce qui. Uomini nudi, vecchiette col bastone e cani scodinzolanti ogni tanto compaiono sui campi di gioco di tutto il mondo. Tra verticali e corse sfrenate tifosi di tutte le squadre si divertono ad irrompere sui campi da calcio delle loro squadre del cuore per dare supporto o per distrarre gli avversari. Qualcuno magari sogna solo di poter fare gol. Questo è quello che è successo durante l’incontro BarnsleyManchester United, dove un tifoso della prima squadra ha rubato la palla al portiere del Manchester per segnare. Oppure come il tifoso che qualche giorno fa durante SassuoloJuventus è sceso in campo per abbracciare il suo idolo, Ronaldo.

Ma CR7 non è certo nuovo a questo genere di effusioni. Lo scorso anno durante l’amichevole PortogalloOlanda il giocatore è stato colto di sorpresa da un tifoso particolarmente affettuoso. L’invasione ha permesso all’ammiratore di strappare un bacio all’aitante idolo. Sicuramente un bacio che Ronaldo non dimenticherà mai!

Super-invasioni in Sunderland – Manchester City

La vittoria però va ad un ero supereroe: Spiderman. L’uomo ragno ha interrotto qualche anno fa la partita SunderlandManchester City. Irrompendo con eroicità all’interno del campo da gioco il supereroe ha iniziato a correre fra steward e calciatori cercando di “colpirli” con le sue ragnatele.

spiderman_invasione_campo_1_getty Non solo Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI