Array

Lazio, Simone Inzaghi: “Lotito? Voi giornalisti siete davvero bravi…”

Simone Inzaghi in conferenza stampa alla vigilia della delicata sfida contro l’Atalanta. Dalle polemiche degli ultimi giorni al presidente Lotito, fino al campo: “Noi siamo molto molto forti…”. Andrea Leone, giornalista di Footballnews24.it, in diretta dal centro sportivo Formello per seguire le parole rilasciate dal tecnico della Lazio.

La Lazio pronta per il delicato ciclo che l’aspetta? “Sicuramente sarà un ciclo di partite importanti. Molto più impegnativo rispetto al primo ciclo di gare e sceglierò in base a quanto vedrò in allenamento. Domani sarà dura, dobbiamo cercare di fare una grande partita”.

In merito alla frase “Se non vinciamo è un macello…”. “Questa frase…non ricordo di averla detta. E’ comunque normale che sarà una partita importante, importante per la classifica ed importante perché l’Atalanta è un avversario molto forte”.

Sulla questione Lotito. “Io penso che voi giornalisti siete molto bravi, il più delle volte, a far dire cose che non si pensano. Io penso che il mio lavoro in questi 4 anni sia sotto gli occhi di tutti. Normale che un allenatore deve cercare di non sbagliare, ma penso di aver fatto bene qui alla Lazio. Il Presidente? Ha cercato di spronarci, questo sicuramente”.

Cosa manca alla Lazio. “Io penso che dobbiamo alzare l’asticella, penso che abbiamo una squadra attrezzata come tutte le altre. Dobbiamo essere consapevoli che ci manca l’ultimo tassello per centrare l’Europa. A livello di classifica mancano punti, c’è rammarico, lo so io e lo sanno i ragazzi. Dobbiamo centrare la Champions League”.

Lazio-Atalanta sarà una gara importante per Simone Inzaghi. “Senz’altro. La gara deve essere affrontata come una finale. Noi sappiamo di vedercela con una squadra molto forte, e loro devono fare lo stesso”.

Chi ha più fame tra le due squadre.Se uno vede il campionato l’Atalanta ha più fame. Parlando di Coppa Italia nella scorsa stagione ne abbiamo avuta più noi. Non siamo inferiori all’Atalanta, loro però centrando la Champions si sono rinforzati tanto”.

I meriti dell’Atalanta. “Credo sia ingeneroso dare il merito dei successi dell’Atalanta al solo Gasperini. Tutti, dal Presidente ai giocatori, tutti hanno fatto un cammino grandioso. Gasperini? Il valore aggiunto sicuramente“.

Questione Correa. Correa è in un momento delicato per suoi problemi personali. A Bologna aveva fatto un ottimo secondo tempo, non è un improvvisato. Tutti abbiamo voluto che il rigore lo tirasse lui”.

Le dichiarazioni di Klose: non vedo la Lazio tra le prime 4″. “Per quanto riguarda Klose ho un bellissimo ricordo. Nelle mie prime gare con la Lazio mi diede tutta la sua disponibilità. Normale che lui possa esprimere i propri giudizi e starà a noi smentirlo sul campo”.

La condizione di Berisha. “Berisha ha chiesto un permesso di due giorni perché ha avuto un problema fisico. Rientrando oggi non so ancora se sarà in grado di essere tra i convocati”. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Juventus, Ronaldo torna lunedì: si attendono Chiellini e de Ligt

La Juventus continua a fare i conti con le assenze, le più importanti che hanno determinato, in qualche modo, il periodo di crisi di risultati che sta letteralmente investendo...

Sassuolo, tre nuovi positivi al Coronavirus

Non solo la Lazio, in questi ultimi giorni, colpiti dall'incubo del Coronavirus. Anche il Sassuolo adesso deve fare i conti con 3 nuovi casi di infetti alla piaga del...

Torino-Lazio, Serie A: si avvicina il rinvio del match

La pandemia globale è sempre più protagonista anche nel mondo del calcio; una delle squadre ad essere stata danneggiata maggiormente è la Lazio, già decimata in Champions League nell'ultima...

Juventus, Cristiano Ronaldo in campo già domenica?

Non sono state delle giornate facili per l'ambiente Juventus, infatti, dopo i risultati non esaltanti contro Crotone e Verona, ieri è arrivata una pesante sconfitta contro il Barcellona. Quello...