in

Italia, Caputo sull’Europeo: “Ci ho creduto fino alla fine”

L’attaccante del Sassuolo e della Nazionale Francesco Caputo ha raccontato l’amarezza della mancata convocazione all’Europeo vinto dall’Italia

Francesco Caputo, ex attaccante del Sassuolo @imagephotoagency
Francesco Caputo, ex attaccante del Sassuolo @imagephotoagency

L’attaccante del Sassuolo e della Nazionale Francesco Caputo non ha nascosto la delusione ai microfoni della Gazzetta dello Sport dove ha raccontato l’amarezza dell’assenza al campionato Europeo 2020: “Ci ho pensato e sperato più di una volta che potevo essere lì, anche perché vincere un titolo europeo non mi capiterà più. Non so cosa abbia spinto il mister Mancini a non convocarmi, ma lo ringrazio comunque per avermi dato una possibilità nel corso dell’anno. Però vedere tre compagni del Sassuolo a Wembley mi ha fatto passare un po’ di delusione: era come se lì ci fosse anche un pezzo di me”.