in

Italia, Mancini: “Amareggiato per Sensi e Pellegrini, la Turchia…”

Il tecnico della Nazionale Italiana Roberto Mancini è tornato a parlare dell’esordio europeo degli azzurri, a cui non prenderanno parte gli infortunati Sensi e Pellegrini

Lorenzo Pellegrini Roma
Lorenzo Pellegrini, capitano della Roma

A poche ore dall’inizio di Euro 2021, il CT dell’Italia Roberto Mancini ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico si è espresso in merito alla prima avversaria dell’Italia nel cammino europeo: la Turchia. Per parlare poi dell’infortunio che si è procurato il centrocampista giallorosso Lorenzo Pellegrini e che gli impedirà di partecipare alla competizione, esattamente come per Stefano Sensi

Ecco le sue parole: “Fa molto piacere iniziare questa competizione, sarà una bella serata e un’ottima partita, la Turchia è una squadra che sa giocare, ha ottima tecnica. Sono dispiaciuto per gli infortuni di Sensi e ieri di Pellegrini, sono giocatori importanti per noi. Lorenzo può ricoprire tanti ruoli, Sensi uguale. È un grande dispiacere e si sarebbero meritati di giocare questo Europeo. Purtroppo fa parte del nostro lavoro e può capitare”.

Sullo stesso argomento  Mancini cambia, l'Italia no: la Nazionale vola agli ottavi
Ranocchia parla dopo Inter-Rapid Vienna 4-0

Svincoli e attese, l’Inter aspetta anche Ranocchia

Federico Bernardeschi, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Lazio, Sarri sugli esterni: c’è anche Bernardeschi