in

Italia-Polonia, problemi per Mancini: Bonucci a parte, Kean e Pellegri ko

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus e della Nazionale
Leonardo Bonucci, difensore della Juventus e della Nazionale

Archiviato il 4-0 in amichevole contro l’Estonia, in cui si è messo luce l’attaccante del Friburgo Vincenzo Grifo, l’Italia è attesa dallo scontro al vertice contro la Polonia, valevole per la quinta giornata del Gruppo 1 della League A di Nations League. Dopo il deludente 0-0 di Danzica e l’1-1 di Bergamo contro l’Olanda, gli azzurri di Roberto Mancini cercheranno di conquistare finalmente i tre punti che potrebbero proiettare la Nazionale italiana verso la fase finale della competizione.

Non sarà una passeggiata battere Lewandowski e compagni, soprattutto alla luce dei numerosi problemi legati ad infortuni e assenze causa Covid-19. Cristiano Biraghi e Gaetano Castrovilli, infatti, non saranno a disposizione del Mancio a causa della positività al coronavirus di un membro dello staff della Fiorentina. I grandi assenti al Mapei Stadium saranno ovviamente Ciro Immobile, anche l’attaccante della Lazio è positivo al Covid-19, Moise Kean e Pietro Pellegri, entrambi costretti a lasciare Coverciano per problemi muscolari.

Si è allenato regolarmente in gruppo il Capitano del Torino Andrea Belotti, mentre preoccupano le condizioni di Leonardo Bonucci: il difensore della Juventus si è allenato a parte a causa di un fastidio muscolare all’adduttore e non è da escludere che, contro i polacchi, possa partire dalla panchina. A centrocampo, invece, Mancini dovrebbe puntare su Locatelli, Barella e Jorginho, mentre in avanti al fianco del Gallo ci saranno Lorenzo Insigne e Domenico Berardi.

Vota Articolo

599 points
Upvote Downvote
Osimhen (Napoli)

Napoli, Osimhen: sconfitta e infortunio in amichevole

Luis Alberto, centrocampista della Lazio

Lazio, sequestrati altri 1000 tamponi e Luis Alberto accusa Lotito