in

Italia-Svezia U21, il ct svedese Eriksson denuncia: “Insulti razzisti ad Elanga

Ennesimo episodio di presunto razzismo assolutamente da condannare: protagonisti lo svedese Elanga e un azzurrino della Nazionale U21

Sandro Tonali, centrocampista dell'Italia Under 21 nella sfida contro la Bosnia Under 21
Sandro Tonali, centrocampista dell'Italia Under 21 nella sfida contro la Bosnia Under 21

Il divertente match tra le Nazionali U21 di Italia e Svezia di ieri continua ad attirare l’attenzione, ma non per il grande spettacolo offerto nell’arco dei novanta minuti. Stando infatti a quanto riportato da Goal.com, gli svedesi avrebbero denunciato un grave episodio di razzismo nei confronti di Anthony Elanga.

“Abbiamo raccontato la nostra versione dell’accaduto e presentato una relazione orale sia agli arbitri che ai delegati di gara. Attendiamo una risposta attraverso il resoconto della partita del direttore di gara per decidere come procedere, anche il responsabile della sicurezza Martin Fredman è informato dell’accaduto” ha detto il Ct svedese, Claes Eriksson.