Joselu all’Al-Gharafa: la lettera d’addio al Real Madrid

Joselu ha accettato l'offerta dell'Al-Gharafa, club qatariota, dicendo addio al Real Madrid, club che lo ha reso Re per una notte nella finale di Champions League

Francesca Rofrano A cura di Francesca Rofrano Real Madrid

Re per una notte, ed ora il suo nome rimarrà impresso negli annali del Real Madrid. Joselu ha permesso ai blancos di vincere la quindicesima Champions League all’ultimo respiro, ribaltando una situazione sfavorevole contro il Bayern Monaco. La sua storia d’amore con la squadra spagnola è stata breve ma intensa ed infatti dopo essere stato riscattato dall’Espanyol e venduto poi all’Al-Gharafa, club qatariota.

Di seguito il comunicato ufficiale: “Il Real Madrid CF, dopo aver reso effettiva la sua opzione per l’acquisto dei diritti del giocatore Joselu Mata dall’Espanyol, ha raggiunto un accordo con l’Al-Gharafa per il trasferimento del nostro giocatore. […] In questa stagione 2023-2024, in cui Joselu ha fatto parte del Real Madrid, ha giocato 49 partite, segnato 18 gol e vinto tre titoli: 1 Champions League, 1 Lega e 1 Supercoppa Spagnola”.

Joselu, la lettera d’addio al Real Madrid

Con un post tra i social, Joselu ha ringraziato il Real Madrid con una lettera d’addio, ricolma di sentimento: “Sono le migliori parole e le più adeguate per esprimere tutto quello che sento in questi momento e che le emozioni mi permettono di descrivere. Grazie Real Madrid per come mi hai fatto sentire. Fuori e dentro. Dentro e fuori […] Grazie per aver mantenuto vivo il mio sogno e per averlo reso realtà”.

Il giocatore si trasferirà all’Al-Gharafa per un ingaggio monstre di circa 8 milioni di euro a stagione. All’età di 34 anni, dunque, l’ex giocatore dell’Espanyol lascia l’Europa per una nuova esperienza calcistica dove probabilmente finirà la sua carriera calcistica.