in

Juventus, Adani: “Allegri non viene a ricostruire, ma a raccogliere”

Lele Adani ha parlato del momento della Juventus esprimendo con toni molto critici la sua opinione su Massimiliano Allegri

Daniele Adani, ex commentatore di Sky Sport
Daniele Adani, ex commentatore di Sky Sport

L’ex difensore e attuale commentatore calcistico Lele Adani, presente come sempre nella trasmissione Twitch Bobo TV, ha parlato della situazione in casa Juventus e in particolare di Massimiliano Allegri. Tra i due non è mai corso buon sangue e anche in questo caso Adani ci ha tenuto a sottolinearlo, parlando con toni abbastanza critici: Allegri non viene a ricostruire, viene a raccogliere. Non sarebbe tornato se non pensasse di avere la rosa migliore. C’è da combattere con l’ego, sarebbe troppo facile dire che c’è stato un errore di valutazione”.

Continua poi: “E’ lui che dice che conta solo vincere. Pensi che la gente sia scema? Come puoi dire dopo l’Atalanta che hai fatto i complimenti ai ragazzi? L’Atalanta ha giocato al 30/40%, senza Gosens, Hateboer, Muriel, Koopmeiners. Dice palla a Dybala e speriamo ma, delle sei vittorie della Juventus, in tre Dybala non c’era. Può avere Dybala e vincere e non averlo e perdere. Sapete perché? Perché giocano a caso“.