in

Juventus, affare Locatelli: Paratici ha trovato la formula

Il CFO bianconero alla ricerca di rinforzi per il centrocampo del futuro: il neroverde, già avvicinato in estate, potrebbe essere un obiettivo nella prossima sessione di mercato

Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo @imagephotoagency
Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo @imagephotoagency

Juventus, Paratici si muove per Locatelli

La Juventus potrebbe aver trovato in Fagioli il mediano del futuro. Il classe 2001 si è ben comportato in Coppa Italia e in campionato, dimostrando buone capacità nella lettura del gioco. Troppo presto per effettuare una valutazione delle prestazioni del giocatore, anche considerando l’importanza relativa dei due impegni ufficiali – quarti di finale di Coppa e sfida con l’ultima della classe in Serie A, il Crotone.

Tuttavia, Fagioli è ancora troppo giovane per poter prendere le redini del centrocampo bianconero. Per ovviare alla problematica di una mediana “povera”, Paratici starebbe pensando ad affondare il colpo per Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo era già stato cercato in estate, ma la mancanza di un accordo aveva fatto slittare la trattativa; un affare che potrebbe tornare in auge nella prossima sessione di mercato, quando la società potrebbe tentare l’offensiva puntando sulla medesima formula economica adottata per Federico Chiesa.

Fabio Paratici dirigente della Juventus
Fabio Paratici, CFO della Juventus

Juventus, la formula per Locatelli

L’ipotesi è avanzata da Tuttosport. Per arrivare a Locatelli, Paratici potrebbe puntare su una formula che preveda il prestito con obbligo di riscatto. Sul giocatore, però, vi sarebbe anche il Manchester City, abituato a rinforzare la rosa con ricambi di qualità. Nel caso in cui gli emiri desiderassero spingere per l’acquisto, la Juventus potrebbe essere tagliata fuori: al-Mubarak, presidente dei Citizens, possiede risorse certamente più ingenti rispetto a quelle dei bianconeri.

Dal canto suo, Paratici potrebbe far valere il legame di mercato che sussiste tra le due società. Non è la prima volta che Juventus e Sassuolo intavolano un affare per acquisti e cessioni di cartellini, e ciò potrebbe avvantaggiare i bianconeri nella trattativa per arrivare a Locatelli. Inoltre, il giocatore non ha alcuna esperienza internazionale: non è escluso che il centrocampista possa avere il desiderio, in futuro, di approdare in una squadra estera, ma vista la sua giovane età – è un classe ’98 – potrebbe rimandare momentaneamente una simile decisione.

Paulo Dybala attaccante della Juventus @Image Sport

Juventus, Dybala al bivio: il rinnovo è un rebus

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli @Image Sport

Napoli, Gattuso in bilico: Granada decisivo