in

Juventus, Allegri chiarisce: “Con Spalletti solo un bisticcio tra toscani”

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro il Malmo, spiegando il bisticcio di sabato con il suo collega Luciano Spalletti, allenatore del Napoli

Allegri (Juventus) e Spalletti (Napoli)
Allegri (Juventus) e Spalletti (Napoli)

In vista del match di domani sera in terra svedese tra la Juventus ed il Malmö, valida per la prima giornata di Champions League del Gruppo H, Massimiliano Allegri ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport ed ha chiarito l’episodio avvenuto sabato scorso con il suo collega Luciano Spalletti: Con Luciano bisticciamo da toscani, ma non è successo assolutamente niente”.

SEGUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS

Dopo l’inizio deludente in campionato il tecnico toscano non fa drammi, anzi predica calma in vista della sfida europea: “Bisogna rimanere sereni perché abbiamo fatto delle buone partite a tratti. Abbiamo pagato a caro prezzo degli errori individuali. Se mi avessero detto che sarebbero arrivati così tutti insieme no, ma bisogna comunque raddrizzarli. Non è che se avevano 9 punti avremmo ammazzato il campionato. Non ci sarà una squadra che lo ammazzerà e bisogna lavorare per rientrare entro un mese e mezzo nelle posizioni di testa”.