in

Juventus-Barcellona, Pjanic: “Torno a casa. Sarri? Dubitava degli uomini”

Miralem Pjanic (Barcellona)
Miralem Pjanic (Barcellona)

La Champions League è una competizione fantastica anche per questo, per i mille legami che possono esserci fra un club e l’altro. Nel 2018 Salah affondò ad Anfield la sua ex squadra, la Roma, e ora Pjanic, dopo anni al centro della mediana della Juventus, torna a Torino dove ha lasciato “un pezzo di cuore”. Il bosniaco ricorda ogni singolo momento che lo ha portato ai bianconeri fino a quando ha veramente capito di essere ad un passo dall’addio. Cinque anni intensi, riempiti di successi importanti senza mai raggiungere il grande obiettivo. “Solo il Barcellona poteva farmi lasciare Torino” dice l’ex Roma Juventus, ma tornare dove si è stati bene è sempre un qualcosa di emozionante. C’è un però, il rapporto della squadra con Maurizio Sarri.

Ha messo in dubbio il nostro essere professionisti e il nostro essere uomini seri– ha detto Pjanic ai microfoni di Tuttosport– e questo è quello che più fa male. Tutti in quello spogliatoio volevano vincere, a prescindere dalle simpatie personali. Penso che questa sia stata la cosa principale per cui non è scattata la scintilla con il gruppo. Nessuno può mettere in discussione le qualità dell’allenatore”. 

LEGGI ANCHE

LEGGI ANCHE  Liga, Atletico batte Barcellona: Pique ko, Real Madrid rimontato

Poi un passaggio sul mancato ma vicinissimo passaggio di Dzeko alla Juventus: “Ho sentito Edin molto spesso in quelle settimane e ho cercato di fargli capire cosa fosse la Juventus. Non so cosa sia successo ma ora non sono cose che riguardano. Messi Ronaldo? Bella domanda. Posso solo dire che sono incredibili e solo dopo che avranno smesso ci renderemo conto di cosa siano stati per questo sport”.

What do you think?

749 points
Upvote Downvote

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City

Hesgoal West Ham Manchester City streaming gratis: come vedere la gara in diretta LIVE

Haaland, attaccante del Borussia Dortmund

Bundesliga, Stoccarda-Colonia 1-1: oggi in campo il Bayern, derby della Ruhr per il Dortmund