in

Juventus, Benatia su Allegri: “Bravissima persona, però mi ha deluso…”

Medhi Benatia, ex difensore della Juventus, torna a parlare del suo periodo alla Juventus e del ritorno in panchina di Massimiliano Allegri

Mehdi Benatia
Mehdi Benatia / Shutterstock.com

Medhi Benatia, calciatore dell’Al-Duhail ed ex difensore della Juventus, in un’intervista rilasciata a Tuttosport, ha parlato del ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Benatia ha dichiarato: “Non mi stupisce. Conosco la persona e l’allenatore. E’ un grande appassionato di calcio. Avrà sicuramente tanta voglia di ricominciare dopo due anni che non lavora. Allegri è una bravissima persona, però mi ha deluso il suo comportamento nei miei confronti“.

Il difensore spiega i motivi della sua amarezza: “E’ un mio problema, che non va ad intaccare l’uomo e il professionista. Al mio arrivo alla Juventus ho giocato poco, era normale, ero nuovo e davanti a me c’erano Barzagli, Bonucci e Chiellini. Il secondo anno ho avuto più minutaggio, giocando bene. La stagione successiva, è tornato Bonucci, avrei dovuto continuare a giocare da titolare, Allegri però non mi ha dato l’opportunità di farlo, mettendomi subito fuori. Sono cose che succedono, anche se meritavo di più. Sono convinto che Allegri sia una brava persona“.

Sullo stesso argomento
Juventus, obiettivo Milenkovic: la chiave è Demiral