Array

Juventus, Bonucci: “Qui per recuperare il tempo perduto”

Le prime dichiarazioni di Bonucci di nuovo bianconero

Leonardo Bonucci, alla sua prima conferenza stampa con la Juventus, non maschera il suo entusiasmo per essere tornato. “Trasformerò i fischi in applausi“. Ecco il suo commento in risposta alla possibile fredda accoglienza dei tifosi bianconeri. E poi confessa: “Ho avuto altre offerte ma ho scelto con il cuore. La Juventus è casa mia e ogni viaggio ha il suo ritorno. Sembra di essere tornato veramente a casa e di nuovo in una grande famiglia“. È proprio una dichiarazione d’amore quella del difensore viterbese alla Vecchia Signora, visibilmente contento e rilassato.

Bonucci sul Milan: “Ho avuto tanto a livello umano, ma ho perso tanto in vittorie”

Sulla decisione di lasciare la Juventus non approfondisce molto e si limita a dichiarare: “È stata una scelta emotiva. Non mi sentivo più a mio agio e ho deciso di cambiare“. Sul Milan non spende molte parole se non quelle per ringraziare Leonardo e la società per avergli permesso di tornare a Torino. Bonucci ora ritroverà Allegri come allenatore, lo stesso con cui aveva avuto alcuni diverbi due anni fa e forse proprio quelli che lo hanno spinto a lasciare i bianconeri, ma spegne ogni polemica al riguardo: “Con mister Allegri ho un ottimo, con lui si lavora molto bene“. E poi due battute su Cr7: “Sarà stimolante allenarsi con Cr7. Finalmente, se incontreremo il Real Madrid non partiremo 1-0 sotto“.

Tranquillo, pacato e deciso. Leonardo Bonucci è pronto per affrontare la sua seconda avventura con la Juventus e chiude dichiarando: “Trovo una Juventus più forte. L’obiettivo è la Champions League“.