in

Juventus, Cherubini su Ronaldo: “Dopo il suo addio volevamo ricostruire”

Il direttore sportivo della Juventus, Federico Cherubini, ha parlato in merito all’addio di Cristiano Ronaldo: “Kean non è il sostituto di CR7, ma l’elemento un nuovo progetto”

Federico Cherubini, Ds della Juventus
Federico Cherubini, Ds della Juventus

Federico Cherubini, direttore sportivo della Juventus, ha parlato così ai microfoni di Tuttosport in merito all’addio di Cristiano Ronaldo e al successivo arrivo di Moise Kean: Quando Ronaldo ci ha detto che voleva andare via abbiamo avuto un solo pensiero. E non era: esce Cristiano dobbiamo sostituirlo. Era: esce Cristiano, dobbiamo anticipare il futuro. Kean non è il sostituto di CR7, ma l’elemento di un piano per continuare a vincere, ma con un altro progetto

SEGUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS