in

Juventus, Chiesa rimane ai box: ultima spiaggia per Dybala

La Juventus abdica ufficialmente dopo nove titoli di fila. Ma il tempo per i ricordi non c’è e i ragazzi di Pirlo devono cercare i tre punti contro l’Udinese per rimanere in corsa per il quarto posto. Chiesa sarà out per precauzione, mentre Dybala è chiamato all’ultimo tango per convincere la dirigenza bianconera a credere in una sua permanenza

Paulo Dybala, attaccante della Juventus @imagephotoagency
Paulo Dybala, attaccante della Juventus @imagephotoagency

Federico Chiesa rimarrà a casa nonostante abbia recuperato dall’infortunio. Lo staff medico della Juventus ha preferito, in via del tutto precauzionale, di non dare l’ok per la convocazione. L’obiettivo è evitare pericolose ricadute e avere il talento italiano al 100% per lo sprint finale. Il peso offensivo sarà sulle spalle di Cristiano Ronaldo e di Paulo Dybala, chiamato a una prestazione di livello per meritarsi la permanenza in maglia bianconera.

Per la Joya questa è l’ultima possibilità per convincere la dirigenza di poter essere un perno della Juventus che verrà. Di certo, non un semplice tesoretto di calciomercato. Questo pomeriggio il regno di nove anni dei bianconeri potrebbe terminare, ma la possibilità di ritornare subito competitivi passa, sicuramente, dai piedi di Dybala e dal recupero di Chiesa.

Romagnoli (Milan)

Milan, Romagnoli: “Periodo così così, ora pensiamo al campo”

Antonio Conte, tecnico dell'Inter @Image Sport

Inter, girone di ritorno mostruoso: Conte vicino all’impresa