in

Juventus, da Ramsey a McKennie: in tanti con la valigia in mano

In vista del mercato di gennaio, la Juventus inizia a guardarsi intorno, sia in entrata che in uscita: Ramsey, McKennie e Kulusevski i possibili addii

Aaron Ramsey, Juventus
Aaron Ramsey, Juventus

La Juventus rimane sempre vigile sul mercato in attesa della finestra invernale di gennaio. Tra i giocatori in partenza per far cassa, ci sono sicuramente Aaron Ramsey e Weston McKennie: il gallese, molto pesante a bilancio (7 milioni netti a stagione), non sta trovando spazio in campionato, nonostante sia un titolare inamovibile in Nazionale; per l’americano invece, alla dirigenza bianconera non sono piaciuti i recenti comportamenti fuori dal campo e potrebbe rientrare nello scambio con il Monaco per Aurelien Tchouameni. 

In partenza potrebbe esserci anche Dejan Kulusevski, passato dall’essere una pedina importante per Pirlo all’essere una riserva con il contagocce per Allegri. Tutto dipenderà dal futuro dell’attaccante della Fiorentina, Dusan Vlahovic: il giocatore serbo infatti piace molto alla Vecchia Signora, tanto che nelle ultime ore si è parlato proprio dello svedese come possibile contropartita tecnica.

Il sogno nel cassetto per la Juventus resta però Paul Pogba. Il centrocampista francese è in scadenza con il Manchester United e negli ultimi giorni ha lasciato spazio a molte interpretazioni circa il suo futuro: Pogback?