Juventus, da decifrare il futuro di Soulé: il 10 luglio sarà alla Continassa

In casa Juventus uno dei temi caldi dell'estate sarà il futuro di Matias Soulé: l'argentino potrebbe essere sacrificato ma nel frattempo il 10 luglio si presenterà all'inizio del raduno alla Continassa

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza

Negli scorsi giorni la Juventus ha definito l’acquisto di Douglas Luiz, che è diventato così il primo rinforzo della sessione estiva di calciomercato. Per poter effettuare altri colpi importanti, i bianconeri avranno bisogno anche di fare cassa con le cessioni, tra le quali potrebbe rientrare anche quella di Matias Soulé. L’esterno offensivo si è ben comportato in prestito al Frosinone e in caso di offerta congrua non è da escludere che lasci Torino.

Stando però a quanto riportato da Tuttosport, in questo momento non ci sarebbe alcuna pista percorribile, con l’argentino che dovrebbe quindi presentarsi il 10 luglio alla Continassa per l’inizio del raduno che darà il via alla stagione. Da sottolineare il fatto che il classe 2003 abbia l’apprezzamento di Thiago Motta, che in caso di mancanza di proposte adeguate, sarebbe felice di poterlo mantenere in rosa.

Si Parla di: