Juventus, incontro con Raiola per Kean e altri due giocatori

Incontro tra l'entourage juventino e Mino Raiola per parlare di Kean. L'agente, però, non è arrivato solo per parlare di un giocatore. Raiola avrebbe aggiornato la Juventus anche su altri due talenti

La Juve propone sempre forse nuove per l’attacco bianconero. La partenza di Gonzalo Higuain ha liberato un tassello in attacco. Nonostante ci sia un solo posto, non c’è da stupirsi se alla fine arriveranno ben due attaccanti per la Vecchia Signora. Il sogno rimane sempre Luis Suarez che ha anche rifiutato un’offerta faraonica dell’Inter Miami, dove è andato proprio il Pipita, in cerca di una sistemazione migliore. Suarez vorrebbe rimanere in Europa perché non considera conclusa la sua carriera, sa di poter dare ancora tanto. La Juventus intanto aspetta sia lui che Edin Dzeko ma cerca anche di riportare a Torino una vecchia conoscenza: Moise Kean. Il giocatore attualmente è all’Everton ma le prestazioni con la squadra londinese non hanno sicuramente convinto.

Juventus, incontro con Raiola anche per Pellegrini e Bernardeschi

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Juventus avrebbe incontrato l’agente Mino Raiola. Con lui si è parlato proprio del classe 2000 che ritornerebbe volentieri a Torino. L’Everton però ha investito circa 30 milioni per il giocatore e non lo lascerebbe andare via così facilmente in prestito. Fabio Paratici spera nella chiusura della trattativa ma non si è discusso solo dell’ex Verona. Si è parlato anche di Luca Pellegrini e della situazione Federico Bernardeschi. Per il primo c’è la volontà di far sì che rimanga in bianconero nonostante l’interesse di diversi big di Serie A come Atalanta e Fiorentina. Per l’attaccante bianconero, dopo i mal di pancia iniziali e la pressione forte del Napoli, il destino sembrerebbe sempre più bianconero dato che, per ora, non sembrano esserci offerte per lui.