in

Juventus, le nazionali colpiscono ancora: Rabiot ko

Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency
Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus @imagephotoagency

Adrien Rabiot è stato uno dei migliori in questo avvio di stagione della nuova Juventus targata Andrea Pirlo. Il suo fisico e la sua capacità di coprire insieme più zone di campo sono state una risorsa fondamentale per il neo tecnico bianconero che al francese non ha praticamente mai rinunciato. Anche nella gara di domenica contro la Lazio, insieme a Bentancur hanno rappresentato un’importante cerniera a centrocampo capace di accompagnare l’azione e di proteggere la difesa.

Ora, però, questa, che era una delle certezze della nuova e sperimentale Juventus di Pirlo, potrebbe essere dimenticata. Non tanto per la qualità delle prestazioni che, lo ripetiamo, sono state ottime, quanto per la tenuta fisica dei due giocatori. Se Bentancur, infatti, non ha ancora accusato nessun tipo di problema fisico, non si può dire lo stesso per il francese ex PSG.

Dopo l’allenamento di ieri, infatti, Rabiot si sarebbe aggiunto alla già folta lista degli indisponibili di Didier Deschamps che, oltre al centrocampista della Juventus, dovrà fare a meno di Mbappè, Lucas HernandezKimpembèTolisso Pavard. Il problema muscolare dello juventino, secondo l’Equipe, sembra di poco contro (tanto è vero che sarebbe rimasto a disposizione dei prossimi impegni della nazionale transalpina) ma in questo momento ogni infortunio va trattato con la massima serietà. Contro la Finlandia, quasi certamente, Rabiot non prenderà parte alla gara ma potrebbe esserci in vista delle prossime gare in programma. La Juventus osserva, vigila e spera che i giocatori in giro per il mondo tornino a Torino senza alcun problema fisico

Vota Articolo

659 points
Upvote Downvote
Sergio Ramos, difensore del Real Madrid @imagephotoagency

Juventus, salta Sergio Ramos? Paratici prepara il piano B

Pronostici 11 Novembre, i consigli vincenti: Amichevoli Nazionali e Serie C

Pronostici 11 Novembre, i consigli vincenti: Amichevoli Nazionali e Serie C