in

Juventus, Lo Monaco non ha dubbi: “Mancanza di personalità imbarazzante”

Pitero Lo Monaco, dirigente sportivo con una lunga carriera alle spalle, si è così espresso sull’attuale situazione della Juventus: “Il mercato è stato deficitario, alcuni giocatori faticano a dimostrarsi da Juve”

Esultanza Alex Sandro (Juventus)
Esultanza Alex Sandro (Juventus)

All’indomani della schiacciante vittoria della Juventus all’esordio in Champions League contro il Malmoe c’è chi continua a sottolineare come la squadra abbia delle evidenti difficoltà che sarà difficile colmare nel corso della stagione, causate anche da un mercato deficitario.

[irp]

Intervistato dai microfoni di TMW Radio, Pietro Lo Monaco ha voluto sottolineare come la squadra svedese non rappresentasse un test probante per cui i bianconeri sono ancora lontani dall’essere realmente “guariti”: “Aver vinto all’esordio fa morale. Ma il Malmoe si è dimostrato poca cosa. L’acquisto di Locatelli è servito però nel complesso è imbarazzante la mancanza di personalità della squadra. A parte qualche giocatore come Chiesa, che può fare di più, altri come McKennie, Rabiot e Bentancur sono anonimi: c’è gente che fa fatica a dimostrarsi da Juve” ha concluso l’ex ad del Catania.