Menu

Menu

Juventus-Malmo, il pronostico: bianconeri con la pipa, clean sheet in arrivo

Max Allegri (Juventus)

Nell’ultima partita del gruppo H la Juventus accoglie il Malmo allo Juventus Stadium e cerca una vittoria per sperare ancora nel primo posto. La disfatta di Londra  ha però messo il Chelsea nella condizione di essere padrone del proprio destino. Tuchel con una vittoria in Russia sarebbe davanti ai bianconeri in ogni caso. Discorso simile per gli svedesi che dopo il pareggio trovato dallo Zenit nel recupero si sono visti soffiare la possibilità di un approdo in Europa League. Nei tre precedenti sono usciti vincitori sempre i bianconeri con un totale di 8 gol fatti e 0 subiti. Tra questi rientra lo 0-3 con cui la Juventus si è imposta all’Eleda Stadion. Dybala, Morata e Alexsandro hanno regolato la squadra di iniziando alla grande il cammino della Juventus in questa Champions League. I bookmakers vedono quasi impossibile un risultato positivo per gli svedesi tanto che la vittoria bianconera paga solo 1.14 volte la posta giocata. Le ultime due buone prestazioni dei ragazzi di Allegri fanno ben sperare i tifosi in una seconda parte di stagione migliore rispetto alla prima, quasi disastrosa. Vediamo meglio come arrivano le due squadre e quale scommessa scegliere per andare in cassa con Juventus-Malmoe.


Leggi anche:


Qui Juventus

Con la qualificazione agli ottavi di finale di UEFA Champions League già garantita, la Juventus cercherà di strappare il primo posto del girone, dopo aver subìto la sconfitta più pesante di sempre nella massima competizione europea a Stamford Bridge nell’ultimo turno. Questo risultato significa che la Juventus arriverà seconda nel Gruppo H se dovesse concludere a pari punti con i campioni in carica, ovvero se dovesse far registrare lo stesso risultato dei campioni in carica. Prima della debacle londinese, la Juventus aveva fatto registrare 4 vittorie di fila nel gruppo H che le avevano permesso di qualificarsi con due giornate di anticipo per gli ottavi di finale. Con uno score di 9 gol fatti e 2 subiti la Juventus vantava una delle miglior difese della competizione. Visti anche i precedenti sembra che la “Vecchia Signora” possa riuscire a mantenere la porta inviolata per la quarta volta su 6 partite. Massimiliano Allegri ed i suoi uomini hanno ripreso vigore grazie alla doppia affermazione in campionato contro Salernitana e Genoa: in entrambi i casi Dybala e compagni sono riusciti a tenere la porta inviolata ma allo stesso tempo hanno confermato i soliti problemi in fase di realizzazione. La sensazione è che Allegri decida di fare un po di turnover. Perciò in porta andrà Perin mentre in difesa dovrebbe giocare Rugani con Bonucci, con De Winter pronto ad entrare a gara in corso sull’out di sinistra. Torna la difesa a tre e a centrocampo il trio Bentancur-Arthur-Rabiot con Bernardeschi e Alex Sandro sulle fasce. Davanti Dybala sarà affiancato da uno tra Kean e Morata. Assenti per infortunio Danilo, Chiesa, Kulusevski, Ramsey, McKennie e De Sciglio.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; De Ligt, Bonucci, Rugani; Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Qui Malmo

I campioni di Svezia del Malmö giocheranno solo per l’orgoglio nella loro avventura all’Allianz Stadium di Torino, poiché sono già certi di arrivare ultimi nel Gruppo H. Erano però a pochi secondi dal battere lo Zenit San Pietroburgo nello scorso turno, subendo in modo straziante un rigore al 92° minuto nonostante la superiorità numerica. Stando così le cose, il Malmö sembra destinato per la prima volta a non vincere nessuna partita di una fase a gironi della Champions League visto che nelle due precedenti occasioni ci era sempre riuscito. Sono ben 13 i gol subiti in questa edizione della competizione ma quello che più preoccupa Tomasson è sicuramente il solo gol segnato arrivato nell’ultimo turno contro lo Zenit. Nel Malmo mancheranno Toivonen, Knudsen, Beijmo e Sejdiu ma Jon Dahl Tomasson non ha esigenze di turnover e dovrebbe mandare in campo quanti più titolari possibili.

MALMO (4-4-2): Dahlin; Larsson, Ahmedhodžić, Nielsen, Moisander; Berget, Christiansen, Innocent, Peña; Birmančević, Čolak. Allenatore: Jon Dahl Tomasson.

Juventus-Malmo, il pronostico

Pochi dubbi sul risultato finale, la Juventus otterrà la sua quinta vittoria in sei partite nel gruppo H e lo farà, a detta nostra, con più di un gol di scarto. Ecco perchè consigliamo l’1 handicap (-1) in favore dei bianconeri. 1 HANDICAP (-1). In alternativa può essere valido giocare anche Juve vincente entrambi i tempi che permette di alzare un po’ la quota. JUVENTUS VINCENTE ENTRAMBI I TEMPI. La sensazione  è che la “Vecchia Signora” possa tenere ancora la porta inviolata e per questo anche l’1 e No Goal stuzzica, viste anche le ultime partite della squadra di Allegri e il solo gol segnato dal Malmo finora. COMBO: 1 + NO GOAL. Come risultato esatto ci aspettiamo un match analogo a quello di andata con un trionfo per 3-0 da parte della squadra di casa. RISULTATO ESATTO: 3-0.

1 HANDICAP (-1)

JUVENTUS VINCENTE ENTRAMBI I TEMPI

COMBO: 1 + NO GOAL

RISULTATO ESATTO: 3-0

 

Back to Top

Juventus-Malmo, il pronostico: bianconeri con la pipa, clean sheet in arrivo

 

Inizia la tua Collaborazione Retribuita!

Dopo esserti iscritto al Corso inizia la tua COLLABORAZIONE RETRIBUITA con noi! Inserisci la tua email per avere maggiori informazioni

Close