Juventus, Marchisio accusato dai tifosi: “Uomo di m***a”

In casa Juventus è arrivata una vera e propria accusa da parte dei tifosi nei confronti di Claudio Marchisio: infatti il centrocampista sarebbe stato definito come un 'uomo di m***a'

A cura di Lorenzo Gulino Juventus

Non arrivano parole al miele per Claudio Marchisio da parte dei Drughi. Lo storico gruppo organizzato dai tifosi della Juventus. infatti, ha deciso di prendersela con l’ex centrocampista bianconero per alcune sue dichiarazioni a De Core Podcast dove ha sottolineato la maggiore presenza di pubblico granata rispetto a quello bianconero per la città di Torino.

Questo il contenuto dello striscione: “Da giocatore ‘lacché’ della società. Da disoccupato sei un rinnegato. E nella vita, Marchisio uomo di m***a“. A rispondere è stato proprio l’ex calciatore tramite Instagram. Queste alcune delle sue frasi: “Non mi ha dato neanche fastidio il contenuto dello striscione, ma il gesto di averlo appeso fuori dal ristorante. Voi quattro non sapete nulla dei sacrifici fatti […], ma non avete neanche idea di quanto sia stato bellissimo vivere questa vita insieme ai tantissimi tifosi che hanno colorato la mia vita. Tifosi, loro si, voi no”.

Lettura: Juventus, Marchisio accusato dai tifosi: “Uomo di m***a”