Juventus, Mark Iuliano:”Andare a giocare alla Juve è come andare a lavorare in fabbrica”

L'ex difensore bianconero parla dell'uomo, del calciatore e della fede bianconera. Fin da bambino porta i colori nel cuore e poi il trasferimento in Spagna...

29 views

Juventus, Mark Iuliano ospite a Solo chi c’ha fede parla della sua ex squadra. Il comunicato

Milano – Mark Iuliano è il protagonista della prossima puntata di Solo chi
c’ha Fede. Con quattro Scudetti, tre Supercoppe italiane, una Coppa Intercontinentale e
una Supercoppa Europea Mark Iuliano è una delle leggende bianconere. Nel salotto di
Federica Bertoni però racconta “il suo lato umano” partendo dai grandi amori della sua
vita: la Juventus e la famiglia.

“La carriera sportiva è cominciata come per tanti ragazzi meridionali della mia età e della
mia generazione. Vivendo al sud il calcio era quasi l’unico sport e la passione per la Juve
c’è sempre stata. Quando c’era il Napoli di Maradona ho sofferto tantissimo
soprattutto quando vinceva. Ricordo che le partite ancora non si vedevano al televisore
e le sentivamo alla radio. Ho fatto grandi pianti, come quando Maradona fece goal su punizione a Tacconi”.

ALE2169 Non solo Calcio Continua l’ex difensore bianconero parlando della fede nel gruppo come uno dei valori fondamentali acquisiti durante il percorso con la Juventus: “. Dicono che quando vai a giocare alla Juventus è come andare a lavorare in fabbrica, non per il sacrificio, ma per la comunione d’intenti, la volontà di tutti di remare nella stessa direzione per raggiungere insieme l’obiettivo, con forza e determinazione e duro lavoro”.

Iuliano è oggi un Juventus Legend: “Diventare una leggenda nella squadra del tuo cuore è il coronamento di un sogno, un film a lieto fine. Sono orgoglioso di portare in giro per il mondo gli insegnamenti che ho ricevuto”.

Dopo la Juve il trasferimento a Palma de Mallorca: “Per lasciare la Juve devi cambiare
vita, devi cambiare Paese. Lasciare quel tipo di società è come cambiare sport, è un cambiamento radicale, ecco perchè andai in un paese che conoscevo poco”.
Il segreto di Iuliano è negli affetti: “La famiglia è tutto per me. Ho una moglie stupenda e un figlio che mi regala tante soddisfazioni. È una donna che amo tantissimo, con lei ci completiamo”.

La quattordicesima puntata di “Solo chi c’ha Fede, il lato umano dello sport” è in onda venerdì 15 febbraio alle ore 22.30 su Sportitalia, (visibile sul Canale 60 del Digitale Terrestre e sul 225 di Sky) ed in replica martedì febbraio alle 11.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI