Juventus, Morata: “Bello tornare qui, è l’opportunità della mia carriera. Pirlo? È perfetto”

In principio era Dzeko, poi Suarez, poi ancora Dzeko e alla fine Morata. L’attaccante spagnolo è il nuovo rinforzo della Juventus targata Andrea Pirlo e potrebbe esordire già nel posticipo di domenica sera contro la Roma. Il giocatore cresciuto nelle giovanili del Real Madrid lascia l’Atletico e torna a vestire il bianconero a distanza di cinque anni: “Bello essere ancora qua, mi trovo al posto giusto al momento giusto. In questi anni sono cresciuto molto, ho vissuto dei momenti difficili, ma spero di sfruttare al meglio questa opportunità. Pirlo? Abbiamo giocato insieme e mi ha impressionato il suo modo di allenare. È perfetto per la Juventus“.

Sul rapporto con Cristiano Ronaldo e sugli errori commessi in passato: “Con Cristiano abbiamo sempre avuto un bel rapporto, è felice di rivedermi. Sbagli del passato? È facile dire adesso cosa ho sbagliato. Al Chelsea ero partito bene, poi mi sono infortunato. Successivamente sono tornato in Spagna perchè fin da quando ero bambino avevo sempre sognato di indossare la maglia dell’Atletico Madrid. La Juventus è l’opportunità della mia vita, in fin dei conti sapevo che un giorno sarei tornato qui”.

Sugli obiettivi stagionali: “La Champions deve essere un obiettivo, la Juventus ci è andata molto vicino negli ultimi anni. Se succedesse quest’anno sarei molto felice. La Serie A, invece, è diventata molto più competitiva. Quando vinci per tanti anni consecutivi non è mai facile confermarsi, perchè tutti vogliono batterti”.

NOTIZIE PER TE

Pjanic punge Sarri: “Non aveva fiducia in noi”

L'avventura di Maurizio Sarri alla Juventus è durata una sola stagione con più ombre che luci; il solo scudetto vinto viene percepito come un fallimento dalla società...

Juventus – Hellas Verona: le parole di Andrea Pirlo

Dopo un inizio non brillante della Juventus, il club torinese si è rivelato più convincente del solito in Champions League contro la Dynamo Kyiv imponendosi con un...

Juventus, il sogno di Mbappè: adesso il francese ha un obiettivo

Ormai è da diverso tempo che si parla del possibile approdo del golden boy, ritenuto il futuro del calcio, Kylian Mbappé nella squadra più ambita al mondo: il Real...