Juventus mostruosa! Tre ufficiali e tre in arrivo: il punto sulle trattative

Vuole essere una Juventus mostruosa, nei risultati e nelle prestazioni, quella del prossimo anno, e il mercato va in questa direzione: tre nuovi volti sono di fatto ufficiali, e proseguono le trattative per altri tre obbiettivi sensibili

Bramavano un cambiamento radicale i tifosi della Juventus, e di certo non possono che essere soddisfatti fin ora. In cantiere una Vecchia Signora mostruosa, che vuole tornare a contendere lo scudetto all’Inter e fare bene in Champions League. Thiago Motta traccia la via, Giuntoli continua a lavorare sul mercato, con manovre massicce su più fronti.

Tre acquisti sono già ufficiali, o meglio, lo saranno proprio oggi: Douglas Luiz e Di Gregorio sono già realtà, mentre è questa la giornata di Thuram, arrivato a Torino sta mattina per visite mediche e firma. Vietato fermarsi, visto che le cose da fare sono ancora tante. Altri tre giocatori sono in arrivo, o comunque nei piani dei bianconeri: ecco il punto sulle trattative per Koopmeiners, Todibo e Sancho.

Juventus, distanza per Koopmeiners: Chiesa la chiave per Sancho

Il classe ’98 olandese è l’ultimo tassello per completare un centrocampo che deve ancora scoprire che ne sarà di Rabiot, e se ne saprà di più ora che la Francia è fuori da Euro2024. C’è ancora distanza con l’Atalanta, che chiede 60 milioni rispetto ai 42-45 che i bianconeri non vogliono superare. Il Corriere dello Sport sottolinea però che Koopmeiners vuole la Juventus, con la quale ha l’accordo per un quinquennale a 4,5 milioni a stagione.

Per la difesa la soluzione Todibo sta prendendo rapidamente piede, e ballano un 15-20 milioni tra domanda e offerta (20-25 a 35-40). L’alternativa rimane Kiwior, in uscita con l’arrivo di Calafiori all’Arsenal, per il quale potrebbero bastarne una 15ina. Sancho infine rimane una pista complicata, visti i 50 milioni chiesto dallo United ed uno stipendio da 8,5 milioni netti all’anno. La chiave è Chiesa, la cui cessione potrebbe sbloccare il tutto, ricaricando il budget bianconero.